Verstappen sostituirà Hamilton alla Mercedes? “Non avrebbe senso” secondo l’inglese

Se non è contrario, Lewis Hamilton non si è nascosto spiegando che non capirebbe la scelta di Max Verstappen di andare alla Mercedes in un momento in cui la Red Bull surfa sulla F1.

pubblicato 07/03/2024 à 17:39

Gonzalo Forbes

1 Visualizza commenti)

Verstappen sostituirà Hamilton alla Mercedes? “Non avrebbe senso” secondo l’inglese

© DPP

E ora una nuova voce agita il paddock dell'Arabia Saudita anche se questo è solo il secondo Gran Premio della stagione. Se il caso Christian Horner è ancora in pieno svolgimento, lo è Max Verstappen che questa volta si è trovato sotto i riflettori delle informazioni, forse inviato da Radio Paddock Mercedes nel 2025 per avere successo Lewis Hamilton.

Questo è bastato perché il fuoco prendesse fuoco e da parte di Jeddah sorsero domande. Pochi sono scappati, il pilota Red Bull il primo. Ma come al solito l'olandese ha messo da parte le voci, preferendo concentrarsi sulla gara. Anche il sette volte iridato aveva diritto ad una sua interrogazione sul tema, lui per cui deve lasciare la Mercedes Ferrari alla fine dell'anno.

Ma al momento è difficile immaginare Max Verstappen che lascerà la Red Bull, la squadra che domina e che dominerà ancora nel 2025, senza avere alle spalle reali garanzie da parte sua. Toto Wolff e la sua banda. Il tutto pur essendo sotto contratto fino al 2028 con gli austriaci.

Per Hamilton “tutto è possibile”

Rimanendo evasivo nelle risposte, Lewis Hamilton è apparso dello stesso parere del grande pubblico, consapevole che un simile trasferimento sembra attualmente inimmaginabile. Ma…

« Il mio (alla Ferrari) dimostra che tutto è possibile, ricorda l'inglese. I prossimi sei mesi saranno molto interessanti da seguire. Non ho nessun ulteriore scoop. Sono sicuro che Max sia sulla lista (Mercedes candidata a sostituire Hamilton). Ma penso che sia molto legato alla Red Bull. Non vedo perché dovrebbe andare altrove quando ha una macchina così buona.. "

Max Verstappen alla Mercedes avrebbe l'effetto di una bomba mentre Lewis Hamilton dovrà presto ambientarsi a Maranello. Se fosse legato alla Red Bull ancora per qualche anno, la dirigenza della Stella sbaglierebbe a non sondare l'olandese, anche solo per vedere cosa ne pensa, per misurare la temperatura... Ma è possibile vedere lui arrivare a Brackley dopo la famosa puntata di Abu Dhabi 2021?

« Non direi che sono sorpreso, perché è un grande pilota, continua Lewis Hamilton. Penso di averne anche parlato in quel momento. Max ha fatto quello che doveva fare in quel momento, non c'entrava niente, è stata la disciplina a tradirci. Secondo me non è stata colpa sua. Al suo posto avrei fatto esattamente la stessa cosa. Quindi non c'è nessun problema. Come team manager, vuoi avere il miglior pilota e vuoi essere la squadra che ha il pilota che attira l'attenzione, gli sponsor e lui è uno di loro. Quindi capisco, ma direi che per lui non avrebbe senso. Ma sarà interessante vedere. » Come troppo spesso, gli affari da seguire...

LEGGI ANCHE > Max Verstappen calma le cose con la Mercedes e calma la situazione con la Red Bull

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

1 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

07/03/2024 alle 07:07

Tutto è possibile in F1... soprattutto con i soldi forti. Detto questo, il motore Mercedes del 2026 ha a priori molte più possibilità di essere efficiente fin dall'inizio della stagione vista l'esperienza motoristica di Brixworth (salvo catastrofe) mentre possiamo legittimamente mettere in discussione la Red Bull Ford Powertrains così come l'Audi per questo motivo!

1

Scrivi una recensione