Uno sguardo alla carriera di Ayrton Senna in cifre

3 titoli mondiali, 41 vittorie, 65 pole position e molto altro... Uno sguardo alla carriera di Ayrton Senna in cifre.

pubblicato 01/05/2024 à 15:00

Valentino GLO

0 Visualizza commenti)

Uno sguardo alla carriera di Ayrton Senna in cifre

Montaggio: AUTOhebdo

3 titoli di campione del mondo

2 volte vice-campione del mondo (1989, 1993)

162 impegni, 1 mancata partecipazione (San Marino 1984, non qualificato)

161 Gran Premio disputato

65 pole position

6 Numero di pole position di Senna in Brasile.

8 Il numero record di pole position consecutive, che Senna detiene ancora oggi, stabilito tra il GP di Spagna del 1988 e quello degli Stati Uniti del 1989, tra i piloti attivi. Lewis Hamilton ne ha ottenuti 7 tra il GP di Monaco e quello d'Italia del 2015.

80 Percentuale di pole position di Senna a Imola: 8 in 10 Gran Premi.

20 Il numero di circuiti diversi su cui Senna ha ottenuto la pole durante la sua carriera F1.

40,4 La percentuale di Senna parte dalla pole position.

19 Il numero di Gran Premi percorsi senza interruzione dall'inizio alla fine da Senna. Solo Lewis Hamilton ha fatto meglio (23).

80 podi (41 1° posto; 23 2° posto; 16 3° posto)

41 vittorie

6 Francia, Sud Africa, Austria, Paesi Bassi, Pacifico, USA Est sono i sei Gran Premi ai quali Senna disputò senza mai vincere.

100 Tasso di successo di Senna a Donington: 1 partecipazione, 1 vittoria!

614 punti segnati in 11 stagioni di F1, una media di 55,8 punti all'anno e 3,8 punti a Gran Premio.

19 i migliori trucchi

Ayrton Senna correva con...
4 produttori
Toleman (1984): 14 Gran Premi, 1 miglior giro, 3 podi, 13 punti.
Loto (1985-1987): 48 Gran Premi, 6 vittorie, 16 pole position, 6 migliori giri, 22 podi, 150 punti.
McLaren (1988-1993): 96 Gran Premi, 35 vittorie, 46 pole position, 12 migliori giri, 55 podi, 451 punti.
Williams (1994) 3 Gran Premi, 3 pole position.

4 produttori di motori
Hart (1984): 14 Gran Premi, 1 miglior giro, 3 podi, 13 punti.
Renault (1985-86 e 1994): 35 Gran Premi, 4 vittorie, 18 pole position, 3 giri più veloci, 14 podi, 93 punti.
Honda (1987-1992): 96 Gran Premi, 32 vittorie, 46 pole position, 14 migliori giri, 56 podi, 435 punti.
FordCosworth (1993): 16 Gran Premi, 5 vittorie, 1 pole position, 1 miglior giro, 7 podi, 73 punti.

3 produttori di pneumatici
Pirelli: 3 Gran Premi nel 1984, 2 punti.
Michelin: 11 Gran Premi nel 1984, 1 miglior giro, 3 podi, 11 punti.
Buon anno: 147 Gran Premi tra il 1985 e il 1993, 41 vittorie, 65 pole position, 18 giri più veloci, 77 podi, 601 punti.

10 compagni di squadra
Johnny Cecotto (10 Gran Premi nel 1984)
Stefan Johansson (2 Gran Premi nel 1984)
Elio de Angelis (16 Gran Premi nel 1985)
Johnny Dumfries (16 Gran Premi nel 1986)
Satoru Nakajima (16 Gran Premi nel 1987)
Alain Prost (32 Gran Premi nel 1988 e 1989)
Gerhard Berger (48 Gran Premi tra il 1990 e il 1992)
Michael Andretti (13 Gran Premi nel 1993)
Mika Häkkinen (3 Gran Premi nel 1993)
Damon Hill (3 Gran Premi nel 1994)

LEGGI ANCHE > Le vere ragioni dell'uscita di pista di Ayrton Senna, di Jean-Claude Migeot

Valentino GLO

Giornalista. Reporter di endurance (WEC, IMSA, ELMS, ALMS) e talvolta F1 o IndyCar.

0 Visualizza commenti)