Max Verstappen firma la 100esima pole nella storia della Red Bull, Fernando Alonso è terzo

Vincitore della gara sprint di inizio giornata, Max Verstappen ha conquistato la quinta pole position in altrettanti Gran Premi disputati in questa stagione, regalando alla Red Bull la 100esima posizione di leadership nella sua storia.

pubblicato 20/04/2024 à 10:21

Jeremy Satis

0 Visualizza commenti)

Max Verstappen firma la 100esima pole nella storia della Red Bull, Fernando Alonso è terzo

Max Verstappen in pole a Shanghai. © Paulo Maria/DPPI

  • È stato così gentile da lasciare la pole sprint al suo amico Lando Norris come aperitivo, ma Max Verstappen smetti di ridere quando viene servita la portata principale. L'olandese ha conquistato questo sabato la pole position del Gran Premio della Cina, senza tremare e dominando magistralmente la sessione. Il Bataviano cercherà di restare davanti a Sergio Pérez al termine della prima curva questa domenica, e soprattutto davanti Fernando Alonso, autore della 3° volta al volante della sua Aston Martin.
  • Dietro il Red Bull e l'impresa di Fernando Alonso, il McLaren ha preso il controllo delle Ferrari. Il poleman dello sprint Lando Norris (4°) era davanti al suo compagno di squadra Oscar Piastri (5°), ma i due hanno dominato soprattutto le due Ferrari di Charles Leclerc (6°) e Carlos Sainz (7°). Là squadra è stato meno bravo in questa sessione, dopo aver realizzato uno sprint promettente.
  • Da notare che Carlos Sainz si avvicinò molto al sistema correzionale. Qualificatosi 7°, lo spagnolo è stato estremamente fortunato a ripartire dopo aver commesso un errore all'ultima curva, a metà della Q2. Il pilota della Ferrari è andato fuori strada, facendo scivolare due ruote nella ghiaia. Ha perso completamente il posteriore, ha attraversato la pista e ha colpito due volte il muro, prima con l'anteriore destro e poi con il posteriore destro. Dopo un minuto di immobilizzazione, è riuscito a ripartire e ha approfittato della bandiera rossa per tornare in pista dopo alcune veloci riparazioni.

  • Bella prestazione di Nico Hulkenberg, sorprendente 9° in griglia e poleman del 2019 Valtteri Bottas, 10° e che sarà in zona punti quando si spegneranno le luci.
  • Per la prima volta in questa stagione, entrambi Alpine qualificato per la Q2. Dopo una gara sprint promettente, che ha visto il sorpasso di ogni pilota del gruppo, Esteban Ocon inizierà il 13 e Pierre Gasly 15esimo, sufficiente per alimentare le speranze dei primi punti per domenica. Lance Stroll partirà 11°, davanti a a Daniel Ricciardo più vivace e 12°, su una pista che ha domato nel 2018.
  • Secondo nelle qualifiche del venerdì e anche nello sprint del sabato mattina, Lewis Hamilton è stato eliminato nel primo trimestre. L'inglese ha commesso un piccolo errore che gli è costato caro al tornante, su una pista parecchio cambiata. Partirà 1esimo, dietro Guanyu-Zhou, deludente 16, e Kevin Magnussen (17). Questo è ancora meglio di Yuki tsunoda (19°), infastidito da un DRS recalcitrante, e Logan Sergeant (20°), ha commesso un errore ancora una volta…

LEGGI ANCHE > Alonso penalizzato per l'incidente con Sainz durante la Sprint

Jeremy Satis

Grande reporter di F1 e appassionato di formule promozionali

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione