Max Verstappen in pole nello sprint a Miami nonostante “un giro catastrofico”, Ricciardo sorprendente 4°

Malmenato in SQ1 e SQ2 da Lando Norris, Max Verstappen ha ottenuto la pole position in volata davanti a un sorprendente Charles Leclerc, che non aveva preso parte alle prove libere. Daniel Ricciardo ha ottenuto un sensazionale 4° posto.

pubblicato 03/05/2024 à 23:26

Jeremy Satis

1 Visualizza commenti)

Max Verstappen in pole nello sprint a Miami nonostante “un giro catastrofico”, Ricciardo sorprendente 4°

Max Verstappen ha conquistato la pole a Miami. © Antonin Vincent / DPPI

  • Per fortuna è stata una corsa disastrosa! Picchiato da Lando Norris durante le ultime due qualifiche sprint (Brasile 2023, Cina 2024), Max Verstappen credeva da tempo che ciò sarebbe accaduto anche questo venerdì, dopo essere stato battuto in SQ1 e SQ2 dal suo amico di casa McLaren. Ma un errore del britannico nel primo settore ha privato il folletto di Bristol della lotta per la pole (9° alla fine) e ha permesso all'olandese di assicurarsi una pole tranquilla.
  •  L'olandese è rimasto estremamente sorpreso di aver conquistato la pole, poiché lui stesso aveva commesso un piccolo errore nel settore tortuoso. Dietro di lui, Charles Leclerc ha ottenuto una qualifica di alto livello, conquistando una seconda fila a meno di 1/10 della pole, nonostante avesse compiuto un solo giro nelle prove libere, e nessuno con la gomma rossa, a causa di un testacoda sotto il ponte dell'autostrada in FP1. Si precipiterà davanti a Checo Pérez e cercherà di tenerlo dietro di sé.
  • Dietro, la sensazione è stata creata da Daniel Ricciardo, 4a sessione! L'australiano, già molto più energico dopo il cambio di telaio in Cina, ha trasformato questo rinnovamento in realtà con una prestazione incisiva. È andato avanti Carlos Sainz, autore di una fallita frenata nel suo ultimo giro, e Oscar Piastri, la cui McLaren non ha apprezzato il passaggio alla gomma morbida. Lance Stroll è finito davanti Fernando Alonso e partirà dal 7° posto, fianco a fianco con il suo compagno di squadra spagnolo. Lando Norris e il futuro pilota Audi Nico Hüllkenberg saranno i loro principali rivali per i punti e un posto tra i primi 8.
  • La grande sorpresa, che inizierà a non essere più una, è l'eliminazione in SQ2 dei due piloti Mercedes. George Russell, 11° nella classifica regolare, ha concluso appena davanti Lewis Hamilton (12°), che ha toccato leggermente il muro nel suo ultimo tentativo alla curva 16. L'inglese si è lamentato di non avere assolutamente grip.
  • Delusione per Pierre Gasly. Dotata del nuovo fondo piatto e delle migliorie introdotte due settimane fa sulla vetturaEsteban Ocon, Pierre non è riuscito a superare la SQ1 poiché si è qualificato in 16a posizione, dopo aver perso la vettura nel suo giro decisivo. Il suo compagno di squadra partirà 13°, davanti Kevin Magnussen (14e) e Yuki tsunoda (15e).
  • I due Williams d 'Alexander Albon e tanta tanta Logan Sergeant sono stati eliminati da SQ1. Piccolo fatto però: l'americano ha battuto per la prima volta stagionale in qualifica il tailandese, a causa della cancellazione del tempo di Albon, che ha tagliato la curva 15. Le due Williams divideranno l'ultima fila, e avranno davanti a loro le due Sauber Di Guanyu-Zhou (17e) e Valtteri Bottas (18e).
  • La gara sprint si svolgerà questo sabato, alle 18:22, ora francese, prima della sessione di qualifiche del Gran Premio, prevista per le XNUMX:XNUMX.

 

 

LEGGI ANCHE > McLaren, 10 pezzi nuovi portati a Miami per 1 ambizione

Jeremy Satis

Grande reporter di F1 e appassionato di formule promozionali

1 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

04/05/2024 alle 12:27

“Giro catastrofico”, dice Max Verstappen... ma ancora in pole position, questo è il messaggio! Sta dicendo la verità? È davvero messo sotto pressione dagli avversari, possiamo chiederci

Scrivi una recensione