Max Verstappen e la Red Bull facili vincitori del Gran Premio del Bahrain

Mai preoccupato, Max Verstappen apre la stagione 2024 con una prima vittoria nel Gran Premio del Bahrain! Sergio Pérez regala una doppietta alla Red Bull, mentre Carlos Sainz completa il podio.

pubblicato 02/03/2024 à 17:37

Dorian Grangier

1 Visualizza commenti)

Max Verstappen e la Red Bull facili vincitori del Gran Premio del Bahrain

Il primo Gran Premio della stagione va a Max Verstappen! ©DPPI

La stagione 2024 riparte sulle stesse basi di quella precedente. Come abbiamo visto più volte – 19 volte per la precisione – nel 2023, Max Verstappen vinto senza battere ciglio durante il GP del Bahrein, gara di apertura della stagione 2024 Harley Knucklehead 1.

L'olandese, partito in pole position, non ha mai mollato il controllo della gara, resistendo Charles Leclerc al via per poi scappare in testa nei primi giri. Il tre volte campione del mondo in carica firma il suo 8° successo consecutivo, a cavallo tra le stagioni 2023 e 2024, con in bonus il punto per il miglior giro.

Red Bull ha dominato ampiamente l'evento del Bahrein, dato che Sergio Pérez ha regalato una doppietta alla squadra austriaca grazie al suo secondo posto. L'unico pilota a opporre resistenza al messicano, Carlos Sainz completa il podio per Ferrari.

Verstappen unico al mondo

Non c'è stata suspense per questo primo Gran Premio della stagione. Max Verstappen non è stato nemmeno ostacolato dalla nuova regola – offrire il DRS alla fine del primo giro di gara ai piloti interessati – poiché l’olandese ha rapidamente preso diversi secondi di vantaggio su Charles Leclerc in difficoltà.

Il monegasco, poco a suo agio in staccata, ha avuto una serie di bloccaggi delle ruote nei primi giri ed è caduto in classifica alle spalle di Russell, Pérez e poi Sainz. Davanti, Max Verstappen era già partito per un raid in solitaria nel mezzo del deserto del Bahrein.

Sergio Pérez, ancora in buona forma all'inizio della stagione, non ha aspettato molto per conquistare il secondo posto. Dopo essersi sbarazzato del compagno di squadra, Carlos Sainz è stato sicuramente il più veloce tra i piloti non Red Bull, ma non è mai riuscito a lottare contro le velocissime RB20. Lo spagnolo non meritava il primo podio in questo GP del Bahrain, e non poteva sperare di meglio con regolarità...

Charles Leclerc e George Russell non sono riusciti a salire sul podio. Il britannico, 5° al volante della Mercedes W15, non aveva le armi per mantenere il posto nella top 3, segno che c'è ancora del lavoro da fare a Brackley per riportare le Frecce d'Argento in vetta. Lewis Hamilton, partito più indietro nel gruppo, non è riuscito a risalire e ha concluso al 7° posto.

Alpine (ancora) lontano dal segno

Dietro i tre Top Team, Aston Martin et McLaren partito sulle basi del 2023 e lottato per i posti d'onore. In questa partita sono stati gli Orange a vincere il primo turno, con Lando Norris 6° e Oscar Piastri 8, avanti Fernando Alonso 9° e Lance Stroll 10°. Il canadese, colpito alla prima curva Nico Hulkenberg, è riuscito a rientrare in zona punti.

Da parte francese i timori sono confermati: il ritmo di gara delAlpine L'A524 non è davvero migliore del ritmo su un giro veloce. Esteban Ocon et Pierre Gasly ha tagliato il traguardo al 17° e 18° posto, molto, molto lontano dalla zona punti. Una sosta infinita di Bottas e un'uscita di pista di sergente salvare gli azzurri da una vera Bérézina in Bahrein e finire nelle ultime posizioni…

GP del Bahrein – Classifica

LEGGI ANCHE > Günther Steiner diventa consulente per Canal+ F1

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

1 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

02/03/2024 alle 06:04

Bene, ripeti con il 2023! Speriamo che questo primo Gran Premio della stagione 2024 sia anche il più noioso dell'anno...

1

Scrivi una recensione