Lewis Hamilton immagina Adrian Newey con lui alla Ferrari nel 2025

Mentre Adrian Newey è sempre più legato alla Ferrari dopo l'annuncio del suo imminente addio alla Red Bull, Lewis Hamilton, futuro pilota della Scuderia, è entusiasta all'idea di poter collaborare un giorno.

pubblicato 02/05/2024 à 21:32

Jeremy Satis

1 Visualizza commenti)

Lewis Hamilton immagina Adrian Newey con lui alla Ferrari nel 2025

Lewis Hamilton vorrebbe lavorare con Adrian Newey. ©DPPI

Adrian Newey ha soddisfatto praticamente ogni aspetto della sua lunga e fortunata carriera come ingegnere e progettista di monoposto. Vittorie di Gran Premi, titoli mondiali piloti e costruttori... il geniale ingegnere britannico ha avuto anche la possibilità di provare le Supercar stradali, traAston Martin Valkyrie e il prossimo RB17. Lo scorso settembre, però, aveva accennato a due rimpianti immensi: quelli di non aver mai collaborato direttamente Lewis Hamilton et Fernando Alonso.

Alors che Red Bull annunciato ufficialmente la sua partenza alla fine del primo trimestre del 2025, a cui Adrian Newey è più che mai legato Ferrari nelle scorse ore, con alcune fonti che addirittura assicuravano che a Londra sarebbe stato finalizzato un accordo con Frederic Vasseur in vista del Gran Premio di Miami. Di cortigiani ce ne sono tanti e l'Aston Martin avrebbe messo mano al portafoglio per cercare di attirarlo nella sua rete. Quindi lavorerà con Hamilton o Alonso nel 2025? Sembra che uno dei più grandi designer di F1 essere più propenso a unirsi alla squadra più prestigiosa della storia nel 2025.

Lewis Hamilton da bambino

Se così fosse, troverebbe lì un certo… Lewis Hamilton, e rimedierebbe così ad uno dei suoi più grandi rimpianti. Presente in conferenza stampa a Miami a margine del Gran Premio, il sette volte campione del mondo è stato tempestato di domande sull'argomento, con la stampa che voleva saperne di più su una possibile futura ufficializzazione. L'inglese ovviamente non ha tradito segreti, ma si è più volte proiettato nel futuro al fianco di Newey, il che è già di per sé indicativo, così come lo è la sua apparente intimidazione e il suo sguardo da ragazzino quando parla del connazionale.

Quanto sarebbe felice di lavorare con un ingegnere del calibro di Adrian Newey? Il nativo di Stevenage ha risposto in una parola: "Enormemente". "Ha una storia e risultati immensi in questo sport", ha continuato dopo la ripresa. Ha sempre fatto un lavoro incredibile nella sua carriera, in grandi squadre. Con le conoscenze di cui dispone sarebbe sicuramente un complemento perfetto (per il team tecnico della Ferrari, ndr). Hanno già una grande squadra, hanno fatto molti progressi quest’anno, rendendo la macchina più veloce. Sarebbe un privilegio lavorare con lui.

Adrian Newey e Lewis Hamilton

Adrian Newey e Lewis Hamilton, presto nella stessa squadra? ©DPPI

Annunciato lo scorso febbraio come pilota della Scuderia dal 2025, Lewis Hamilton è convinto di aver fatto la scelta giusta in termini di carriera. E alla domanda se fosse arrivato con una lista per Babbo Natale al momento dell'incontro decisivo con John Elkann, il boss della Ferrari, l'inglese ha preferito rispondere. “Queste sono conversazioni private. Ma se avessi una lista delle persone con cui mi piacerebbe lavorare, sarebbe così (Newey) sarebbe senza dubbio al top!”

Se la Ferrari dovesse recuperare Adrian Newey sarebbe ovviamente un colpo d'oro, perché si rafforzerebbe oltre ad aver indebolito la squadra dominante. Ma Hamilton non immagina per un solo secondo che la Red Bull possa soffrire la partenza del sessantenne. “Quando mi sono iscritto McLaren (nel 2007), il auto è stata un'evoluzione della sua macchina, perché sono arrivato più o meno quando è partito, lui ricorda. Quindi ho avuto il privilegio di toccare un’auto su cui ha lavorato”.

“Lottare contro i team di cui lui era il progettista delle vetture è stata ovviamente una sfida enorme, ma dobbiamo sempre ricordare che ci sono molte persone nell'ombra. Non è mai il lavoro di una sola persona, è un intero gruppo che fa il lavoro. Potete immaginare tutta l'esperienza che ha portato alla squadra e alle persone sul posto. (alla Red Bull). Quindi non mi aspetto che la Red Bull non riesca a produrre grandi macchine in futuro." Lewis Hamilton indossa ancora una muta Mercedes, Adrian Newey indossa ancora la casacca della Red Bull, ma c'è da scommettere che questi due si vestiranno di rosso tra poco meno di un anno!

LEGGI ANCHE > Newey-Red Bull, un divorzio dalle mille sfaccettature!

Jeremy Satis

Grande reporter di F1 e appassionato di formule promozionali

1 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

03/05/2024 alle 10:30

E se Newey non avesse lasciato la sua isola natale per un vero e proprio "congedo di giardinaggio"?

1

Scrivi una recensione