Le speranze di podio di Leclerc in Cina sono vanificate dalle sue gomme dure

Con una strategia a una sosta e in lizza per il podio, Charles Leclerc è finalmente arrivato poco prima durante il Gran Premio della Cina.

pubblicato 21/04/2024 à 12:57

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Le speranze di podio di Leclerc in Cina sono vanificate dalle sue gomme dure

© Paolo Maria/DPPI

Lo puntò a lungo ma alla fine lo guardò, impotente e senza assaggiare lo champagne, divenuto nel frattempo spumante. Sesto in griglia e con un ottimo passo all'inizio del Gran Premio di questa domenica, Charles Leclerc ha fatto domanda per il podio a Shanghai. Modificando la sua strategia per passare a un'unica sosta, il monegasco sperava di piazzarsi dietro la Red Bull e accompagnare Max Verstappen e Sergio Pérez in scatola.

Purtroppo, il famoso “Piano D” subito confermato dal suo ingegnere alla radio non ha dato i suoi frutti. Sulla carta l'applicazione è stata perfetta, con la Ferrari che ha approfittato della VSC, poi diventata una pura Safety Car, per effettuare l'unica sosta. Ma cosa squadra non poteva prevedere è la mancanza di prestazioni della mescola dura sulla SF-24 di Charles Leclerc. Le sue speranze di un terzo podio in questa stagione erano finite, sorprese dalla rinnovata forma del McLaren con la stessa portata.

« Le prestazioni sono chiaramente scomparse dal momento in cui abbiamo montato le gomme dure, si è rammaricato al microfono di Canale+. Avevamo una strategia abbastanza buona. Sfortunatamente, la Safety Car ha messo quasi tutti sulla stessa strategia. Con le gomme dure ci siamo trovati molto più in difficoltà rispetto alle nostre aspettative. Anche la McLaren è stata molto più veloce del previsto con le stesse gomme. Nelle medie pensavo che il podio fosse realizzabile ma nella seconda staffetta ho capito che non sarebbe stato possibile. "

Alla fine Charles Leclerc si è dovuto accontentare di 4e posto mentre Lando Norris è riuscito a privare la Red Bull di un 4e raddoppiato in questa stagione.

LEGGI ANCHE > Verstappen eroe, Stroll zero… Le note del Gran Premio della Cina

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione