Le dieci gare della storia, senza un solo ritiro

Il Gran Premio di Francia non ha visto ritiri durante la gara. Un evento raro che si è verificato solo dieci volte nella storia della F1, di cui sei dall'era ibrida.

 

pubblicato 22/06/2021 à 14:33

Quentin DUBOIS

0 Visualizza commenti)

Le dieci gare della storia, senza un solo ritiro

Nessun ritiro in Francia, evento raro in F1. / © Foto Marc de Mattia / DPPI

Il Gran Premio di Francia sarà stato intenso, spettacolare e avrà visto la vittoria di Max Verstappen (Red Bull) davanti Lewis Hamilton (Mercedes) e Sergio Perez (Toro Rosso). Ma il circuito del Paul Ricard è stato storico anche per un altro motivo. Questo è il decimo Gran Premio nella storia della F1 dove hanno visto il traguardo i 20 piloti, il sesto dell'era ibrida. Un piccolo flashback.

1 – Gran Premio d'Olanda 1961

Seconda gara della stagione 1961, il Gran Premio d'Olanda vide la Ferrari realizzare una doppietta sul circuito di Zandvoort. Wolfgang von Trips ha vinto il suo primo Gran Premio in F1 davanti a Phil Hill (Ferrari) e Jim Clark (Lotus). Questa è stata la 31esima vittoria della squadra nella prima categoria. È la prima gara nella storia a non avere ritiri.

2 – Gran Premio degli Stati Uniti 2005

Molto controverso, il Gran Premio degli Stati Uniti vide 6 vetture al via e 6 vetture al traguardo. I piloti Michelin che si sono rifiutati di prendere parte alla gara in seguito all'incidente di Ralf Schumacher il giorno prima, a questo finto Gran Premio avevano preso parte solo piloti che montavano pneumatici Bridgeston. Ancora una volta abbiamo visto una doppietta Ferrari. Michael Schumacher ha vinto la sua unica gara del 2005 davanti a Rubens Barrichello e al portoghese Tiago Monteiro.


Foto DPPI

3 – Gran Premio d'Italia 2005

Sempre nella stagione 2005 ma molto meno controversa, il Gran Premio d'Italia vedrà arrivare tutti e 20 i piloti. Da segnalare l'arrivo a punti di Antonio Pizzonia che ha sostituito Nick Heidfeld, malato su BMW.

4 – Gran Premio d'Europa 2011

Dovremo aspettare fino al 2011 e al Gran Premio d'Europa per vedere una nuova gara senza ritiro. Nel 2011, il Gran Premio d'Europa si è svolto sul circuito di Valencia in Spagna. Una gara poco interessante Sebastian Vettel vinto davanti Fernando Alonso e Marc Webber.

5 – Gran Premio del Giappone 2015

4 anni dopo, al Gran Premio del Giappone, non è stato segnalato alcun ritiro. Una gara senza grandi azioni. Da notare che Felipe Nasr non ha terminato la gara ma non è considerato un ritiro. Il pilota brasiliano ha completato più del 90% della gara.

6 – Gran Premio della Cina 2016

Nonostante lo scontro tra Vettel, Raïkkönen e Kvyat al via, nessun pilota si è ritirato. Nico Rosberg ha vinto questo Gran Premio davanti a Sebastian Vettel e Danill Kvyat, soprannominato “siluro”.

 


Foto DPPI

7 – Gran Premio del Giappone 2016

Dopo l'edizione 2015, anche nel 2016 il Giappone avrà visto una gara senza il minimo ritiro. Sul podio: Nico Rosberg, Max Verstappen, Lewis Hamilton.

8 – Gran Premio della Cina 2018

Edizione movimentata quella del Gran Premio della Cina con il contatto tra Max Verstappen e Sebastian Vettel a fine gara. La gara è stata vinta da Daniel Ricciardo davanti Valtteri Bottas e Kimi Raikkönen. 
Durante la gara, Brendon Hartley ha rotto il cambio, ma ha completato il 90% della gara quindi non è considerato ritirato.

9 – Gran Premio d'Austria 2019

L’edizione 2019 avrà visto il sublime duello tra Charles Leclerc e Max Verstappen. Una lotta che andrà a vantaggio del pilota olandese. 
 

 

10 – Gran Premio di Francia 2021

L’ultimo Gran Premio di questa stagione 2021 non avrà visto ritiri. Un'altra statistica del Paul Ricard, il numero di sorpassi, vale a dire 52, che è intorno alla media alta di questa stagione.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione