I 5 numeri da ricordare del Gran Premio della Cina (ultra dominato dalla Red Bull)

Red Bull a (presque) tout écrasé sur son passage ce week-end, ce qui a valu à l'écurie autrichienne d'entrer encore un peu plus dans l'histoire... Retour sur les 5 chiffres à retenir du Grand Prix de Cina.

pubblicato 22/04/2024 à 12:15

Yannis Duval

0 Visualizza commenti)

I 5 numeri da ricordare del Gran Premio della Cina (ultra dominato dalla Red Bull)

La Red Bull ha disputato un Gran Premio quasi perfetto. ©DPPI

Red Bull nel club dei 100

Red Bull condotto la sua 100esima pole position, al Gran Premio della Cina. Lei si unisce così Ferrari, Mercedes, McLaren, Loto e Williams nella cerchia ristretta delle squadre che hanno conquistato almeno 100 pole.

Leclerc o il signor Costanza

Anche se la sua ultima vittoria risale al 10 luglio 2022 (Gran Premio d'Austria), questo non lo impedisce Charles Leclerc per giocare sempre in prima linea, qualunque sia la gara, le condizioni atmosferiche, ecc. Quando il monegasco vede il traguardo di una gara, non lascia mai la top 5 e questo va avanti da… Spa-Francorchamps 2023, una serie di 13 Gran Premi. Una coerenza da sottolineare…

I Racing Bulls vedono rosso

Durante il Gran Premio della Cina entrambi i Racing Bull dovettero ritirarsi. Al rilancio, Daniel Ricciardo è stato colpito Lance Stroll e, pochi secondi dopo, Kevin Magnussen inviato Yuki tsunoda testa alla coda. Doppio ritiro per la sorellina della Red Bull, non accadeva dai tempi di Monza, nel 2021.

Max Verstappen, mezzo soddisfatto

Dall’ultimo Gran Premio della Cina, nel 2019, si sono disputati un totale di 106 Gran Premi. Di queste 106 gare, Max Verstappen ne ha vinti 53, ovvero la metà. Ma l’olandese dirà sempre che ce n’erano altri 53 da trovare…

Mercedes, in ginocchio

Partito 18esimo sulla griglia del circuito di Shanghai, Lewis Hamilton è riuscito a salire fino alla nona posizione. Da parte sua, George Russell non è riuscito a fare meglio del 9° posto finale. Questa è la prima volta che nessuna delle due Mercedes finisce nella top 6 al Gran Premio della Cina. I tempi sono duri per la scuderia di Brackley…

LEGGI ANCHE > Lando Norris, guida suprema della McLaren in Cina: il suo weekend sotto i riflettori

0 Visualizza commenti)