Leclerc sconvolto dal 4° posto in qualifica: “La Red Bull ha più margine di quanto pensassimo”

Citato tra i favoriti per la pole position a Melbourne, Charles Leclerc partirà solo quarto in griglia nel Gran Premio d'Australia, colpa di qualifiche faticose e delle Red Bull più veloci del previsto...

pubblicato 23/03/2024 à 08:24

Dorian Grangier

0 Visualizza commenti)

Leclerc sconvolto dal 4° posto in qualifica: “La Red Bull ha più margine di quanto pensassimo”

©Eric Alonso/DPPI

Delusione per Charles Leclerc questo sabato, durante le qualifiche del Gran Premio d'Australia. Il monegasco, che si era mostrato a suo agio durante le prime prove libere del giorno prima, non è riuscito a tenere il ritmo dei Red Bull, né il suo compagno di squadra Carlos Sainz durante il terzo trimestre.

Relegato a diversi decimi Max Verstappen, il pilota Ferrari non è riuscito a completare un buon tempo finale, commettendo un errore alla curva 12 e abortindo il suo ultimo tentativo. Risultato: un 4° posto sulla griglia di partenza (5° in qualifica, posizione guadagnata grazie alla penalità di Sergio Pérez), lontano dalle aspettative riposte su di lui. Al microfono di Canal+, il monegasco sottolinea la mancanza di ritmo apparsa in EL3 e, soprattutto, un divario ancora troppo ampio con le Red Bull che si sono messe in mostra questo sabato durante l'esercizio del giro veloce.

Charles Leclerc (Ferrari), 4° nelle qualifiche in Australia : “Praticamente prima [dell’errore alla curva 12], ho iniziato a perdere il posteriore. Abbiamo faticato un po’ di più in queste qualifiche, abbiamo perso il ritmo dalle Prove Libere 3 dove il ritmo è calato un po’. Non sono riuscito a fare un lavoro sufficientemente buono nell'anticipare come si sarebbe sviluppata la pista. Lo vedremo, il ritmo di gara sembrava buono, dovremo recuperare domani. »

“Ieri pensavamo di fare bene in qualifica e lì, dopo la Q1, Verstappen ha davvero svoltato. È stato più difficile riprenderlo, quindi vedremo in gara. Penso che abbiano più margine di quanto pensassimo inizialmente, soprattutto in rettilineo. Questa mattina, durante le FP3, siamo rimasti piuttosto sorpresi dal divario tra le curve 7 e 9. Lo valuteremo e domani faremo del nostro meglio. »

LEGGI ANCHE > E alla fine è Max Verstappen a conquistare la pole in Australia...

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

0 Visualizza commenti)