Il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto per Mercedes?

La Mercedes ha avuto un fine settimana che sembrava sulle montagne russe. Da un lato, Lewis Hamilton ha disputato la sua migliore gara della stagione mentre George Russell, dal canto suo, non è andato da nessuna parte.

pubblicato 06/05/2024 à 16:43

Yannis Duval

1 Visualizza commenti)

Il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto per Mercedes?

Fine settimana da dimenticare per George Russell. ©DPPI

Qualunque sia l'argomento, sembra che George Russell e Lewis Hamilton non sono mai sulla stessa lunghezza d’onda. Questo fine settimana, sotto il sole della Florida, uno ha avuto probabilmente la sua peggiore domenica della stagione e l'altro, la migliore.

George Russell ha vissuto l'inferno sull'asfalto americano. Pur partendo dal 7° posto, il britannico ha subito perso tre posizioni in partenza: “In tutta onestà, è stata una gara piuttosto schifosa dall’inizio alla fine. Sono partito bene ma quando Checo (Perez) si è tuffato all'interno ed è tornato in pista, tutti hanno dovuto superarlo e mi è costato tre posizioni. »

Una volta completati i primi giri, George Russell non è riuscito a rialzarsi ed è rimasto bloccato dietro il trenino DRS. “Non avevo ritmo, sospira. Quindi ho dovuto controllare la macchina, controllare i dati perché qualcosa non mi sembrava giusto. È sicuramente un fine settimana più duro di tutti gli altri, ma i risultati sono stati tutti relativamente simili. Siamo tra il 5° posto in una giornata buona e l'8° in una giornata brutta, e oggi è stata una brutta giornata. "

Hamilton su una nuvola

Per quanto riguarda il sette volte campione del mondo, il momento è buono. Con un ritmo sensibilmente più alto rispetto a quello del compagno di squadra (in media 0″316 più veloce), Lewis Hamilton è stato capace di iniziare una bella rimonta che avrebbe potuto portarlo addirittura in testa... Red Bull.

“Mi è piaciuto molto questo fine settimana in termini di gare, ha dichiarato il britannico nella zona mista. È stato molto divertente in pista, ho avuto delle battaglie davvero fantastiche. Voglio dire, entrando alla curva 11, contro il muro, con le ruote bloccate, ho pensato: "Oh mio Dio, o passo o faccio un grosso incidente". Poi sono riuscito a tenere una Red Bull, è stato davvero fantastico, la mia squadra ha fatto un buon lavoro! »

Su quale piede dovrebbe ballare adesso Lewis Hamilton? Il nativo di Stevenage ha avuto un altro fine settimana misto. Ricordiamo che durante lo Sprint ha concluso in 16esima posizione dopo aver ricevuto una penalità per velocità eccessiva nella pit lane oltre ad aver causato un incidente alla prima curva. Nella gara di domenica la grazia sembrava aver toccato il britannico che aveva un passo vicino ai primi.

LEGGI ANCHE > Ocon segna il primo punto stagionale Alpine : " si sente bene "

1 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

06/05/2024 alle 04:57

Una cosa è certa: la McLaren con motore “cliente” Mercedes si comporta nettamente meglio della Mercos di Brixton!!

1

Scrivi una recensione