Il Gran Premio del Giappone è già decisivo per la Mercedes?

Dopo il disastro australiano, la Mercedes deve assolutamente rimettere la testa fuori dall'acqua. Il Gran Premio del Giappone potrebbe già rappresentare un punto di svolta nella stagione delle Frecce d'Argento.

pubblicato 03/04/2024 à 16:31

Yannis Duval

2 Visualizza commenti)

Il Gran Premio del Giappone è già decisivo per la Mercedes?

La Mercedes ha solo 26 punti dopo tre Gran Premi. ©DPPI

All'inizio della stagione, Mercedes è a dir poco in crisi. Il Gran Premio d’Australia è stato un incubo assoluto per le Frecce d’Argento che hanno vissuto un doppio ritiro (l’ultimo risale ad Austria 2018). La W15 non è la vettura che speravamo e mostra segni di debolezza in diverse aree, in particolare in curva veloce. A Jeddah, ad esempio, la Mercedes di Lewis Hamilton e George Russell era, secondo i dati, l'auto più lenta nelle curve ad alta velocità, dietro alla Williams eAlpine.

Quindi, vedendo il tracciato di Suzuka, con questo primo settore particolarmente veloce, abbiamo il diritto di essere piuttosto pessimisti sulle possibilità del team di Brackley (Regno Unito) di giocare in prima linea, con Red Bull, Ferrari voire McLaren. La tragedia di Melbourne sembra però aver avuto l'effetto di una scossa elettrica nel clan Mercedes che potrebbe rilanciarsi in Giappone. La squadra tedesca, attraverso la voce del suo direttore tecnico James Allison, ha affermato di aver individuato alcuni problemi con la sua vettura che può essere risolto in tempi relativamente brevi.

Australia, una benedizione sotto mentite spoglie?

In vista del Gran Premio del Giappone, la Mercedes sembra aver imparato dai propri errori ed è finalmente pronta ad andare avanti. “Da Melbourne ci siamo concentrati sulla consistenza della W15, ammette Toto Wolff. Il circuito di Suzuka, con le sue famose sequenze veloci miste a tratti a bassa velocità, così come il suo dislivello, rappresenterà una sfida diversa rispetto ai circuiti su cui abbiamo corso finora. Questa è quindi una buona opportunità per sfruttare le nostre conoscenze e analizzare il lavoro intrapreso dall’Australia. »

L'andamento del Gran Premio del Giappone in calendario questa stagione è anche un'incognita da non trascurare secondo il principale team Mercedes, anche se non cambierà sostanzialmente tutto: “Andremo in Giappone in un periodo dell’anno leggermente prima del solito. Anche se è improbabile che ciò abbia un impatto notevole, sarà comunque importante comprendere le differenze che ciò comporta in termini di condizioni della pista. »

Siamo solo al quarto appuntamento della stagione, ma questo Gran Premio del Giappone può già essere visto come un punto di svolta nella stagione della Mercedes. O la squadra tedesca fa bella figura e ritrova la luce, che potrebbe finalmente lanciare la stagione, oppure i risultati sono ancora una volta pessimi, il che farebbe precipitare le Frecce d'Argento in una crisi ancora più profonda...

LEGGI ANCHE > “Verso l’estate”, la Mercedes non intende affrettarsi a trovare il successore di Hamilton

2 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

2 Commenti)

Y

YVES CHAMPOD

04/04/2024 alle 10:13

Eppure, la sorella Hamilton era molto soddisfatta, e molto emozionata, al termine dei test off-season, affermò che la 'W15' gli si adattava perfettamente, che finalmente aveva una F1 capace di vincere gare, e campionato, il ' Gli ingegneri della Mercedes l'hanno finalmente ascoltato, dopo 2 anni di peregrinazione? ! ? . . . . . . Notevole analisi della sorella Hamilton! ? !

Yves-Henri RANDIER

03/04/2024 alle 06:10

Una svolta nella stagione Mercedes che, se dovesse rivelarsi negativa come quella di Melbourne, potrebbe spingere il team di Brackley a guardare già alla monoposto 2025?

Scrivi una recensione