Il Gran Premio della Cina sarà il raggio di sole che la Mercedes stava aspettando?

In una stagione uggiosa, la Mercedes deve recuperare il più velocemente possibile per restare a contatto con i team di punta. Il circuito di Shanghai potrebbe quindi apparire come una grande opportunità per conquistare punti importanti date le specificità del percorso.

pubblicato 16/04/2024 à 12:10

Yannis Duval

0 Visualizza commenti)

Il Gran Premio della Cina sarà il raggio di sole che la Mercedes stava aspettando?

La Mercedes ha solo 34 piccoli punti. ©DPPI

I fine settimana passano e si ripetono. In Australia, Mercedes pensava di aver toccato il fondo e sperava di rialzarsi in Giappone. Purtroppo per le Frecce d'Argento il weekend giapponese non è stato proprio incoraggiante. Un 7° posto di cattivo gusto per George Russell, e un 9° per a Lewis Hamilton che sembra sconvolto. Con il Gran Premio della Cina alle porte, è ancora difficile riportare in forma la Mercedes nell'arco di una sola gara, anche se ci sono ancora diversi spiragli di speranza per ottenere il miglior risultato.

Le caratteristiche della rotta di Shanghai corrispondono più al W15 che agli altri suoi concorrenti, in questo caso l'MCL38 (McLaren) o l'AMR24 (Aston Martin). Su questo circuito ci sono molte frenate forti e un rettilineo molto lungo, che potrebbero mettere in difficoltà la McLaren. Al contrario, ci sono poche curve veloci, per la gioia di Lewis Hamilton e George Russell.

Un fine settimana davvero speciale

Questo Gran Premio della Cina è il primo weekend sprint dell'anno. Chi dice che più gare e qualifiche vuol dire necessariamente meno sessioni di prove libere. Con questo nuovo formato sprint, il fine settimana sarà probabilmente molto impegnativo per le squadre.

“Il fine settimana sarà interessante in pista, giudice Toto Wolff, squadra principale della Mercedes. Dalla nostra ultima volta in Cina, ci sono nuove auto, nuovi pneumatici e una nuova superficie della pista, ci saranno molte incognite. Abbiamo anche il primo fine settimana Sprint dell'anno, che porta con sé la sua parte di sfide. Le modifiche al format, compreso un secondo parco chiuso, miglioreranno il ritmo del fine settimana. L'ora di test ti mette sempre sotto pressione affinché tu prenda le decisioni giuste. »

Nonostante l'ennesimo weekend negativo in Giappone, assicura Toto Wolff, la Mercedes ha lavorato bene a Suzuka ed è fiduciosa per il futuro: “I risultati non lo hanno necessariamente dimostrato, ma abbiamo fatto grandi progressi con la nostra vettura in Giappone. Non vediamo l’ora di continuare questo slancio questo fine settimana”. 

LEGGI ANCHE > Verso la Mercedes per Carlos Sainz?

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione