Lando Norris, vittoria ovvia

Se la prima vittoria di questo prodigio ha tardato a prendere forma, per le menti illuminate del paddock è sempre stata solo questione di tempo. Dal titolo di campione del mondo di kart a 14 anni alla folle serata di Miami, traccia il filo di una carriera già brillante.

pubblicato 10/05/2024 à 10:28

Jeremy Satis

0 Visualizza commenti)

Lando Norris, vittoria ovvia

©Ginetta

Non è il grande amico di Max Verstappen per niente. Sulla carta, a parte la vicinanza dell'età (24 anni per l'inglese, 26 anni per l'olandese), tutto sembra opporsi ai due. Il tre volte campione del mondo è figlio di un pilota bisognoso e un po' burbero, cresciuto in modo rude, quando era pilota McLaren È cresciuto nell'ambiente molto selezionato dell'alta società di Glastonbury, da un papà multimilionario. Tuttavia, i due uomini hanno in comune il fatto di essere stati programmati fin dalla tenera età per il massimo livello, con tempi di passaggio sorprendenti. VS

Jeremy Satis

Grande reporter di F1 e appassionato di formule promozionali

Questo articolo è riservato agli abbonati.

Ti resta il 90% da scoprire.



Sei già abbonato?
Accedi


  • Articoli premium illimitati
  • La rivista digitale dalle 20:XNUMX ogni lunedì
  • Tutti i numeri di AUTOhebdo disponibili dal 2012
COUV-2433

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione