Harman e De Beer si dimettono, Alpine fa la sua rivoluzione tecnica

Matt Harman e Dirk De Beer hanno ufficialmente lasciato i ranghi diAlpine, ha annunciato lunedì la squadra francese. Enstone si sta ristrutturando con la creazione di tre posizioni tecniche.

pubblicato 04/03/2024 à 14:32

Jeremy Satis

2 Visualizza commenti)

Harman e De Beer si dimettono, Alpine fa la sua rivoluzione tecnica

Matt Harman esce di casa Alpine. ©Xavi Bonilla/DPPI

Il catastrofico inizio di stagione non poteva non essere accompagnato da profondi cambiamenti interni. Solo 19esimo e 20esimo nelle qualifiche in Bahrein lo scorso fine settimana, Alpine difficilmente si è rassicurato in gara finendo 17° e 18°, battendo solo due piloti che hanno avuto problemi di affidabilità.

Ciò che si temeva durante i test invernali si è quindi verificato fin dalla prima gara, ovvero quelloAlpine è l'ultima forza in campo e la peggiore squadra di questo inizio stagione. Era quindi necessario reagire, e sembra che la reazione sia arrivata proprio dagli ingegneri!

Harman e De Beer se ne vanno Alpine

Il direttore tecnico Matt Harman, arrivato da Mercedes nel 2019, infatti, ha deciso di dimettersi, accompagnato dal capo aerodinamico Dirk de Beer. Le ragioni di queste partenze non sono state comunicate, ma ovviamente avvengono in un contesto di profondi cambiamenti Alpine, con le partenze della scorsa stagione del capo del marchio Laurent Rossi, il team principal della scuderia Otmar Szafnauer e lo storico direttore sportivo Alan Permane.

In risposta a queste due partenze, Alpine ha deciso di rivedere la struttura organizzativa dei propri team tecnici, adottando un nuovo approccio a tre pilastri. La squadra ha infatti creato tre distinte posizioni tecniche: un direttore tecnico della prestazione, un direttore tecnico responsabile dell'aerodinamica e un direttore tecnico dell'ingegneria in modo da sostituire la precedente struttura sotto un unico direttore tecnico.

Il team ha annunciato le nomine di Joe Burnell come direttore tecnico responsabile dell'ingegneria, David Wheater come direttore tecnico responsabile dell'aerodinamica e Ciaron Pilbeam come direttore tecnico responsabile delle prestazioni. Tutti e tre lavorano a stretto contatto con effetto immediato e riferiscono direttamente a Bruno Famin, il caposquadra. Tre uomini che conoscono la casa poiché già facevano parte della scuderia.

Sul sito della centralina, il team tecnico di Viry-Châtillon è guidato da Éric Meignan, direttore tecnico (power unit), che continua a lavorare sul progetto PU 2026. Il team conferma inoltre l'inizio dei mandati di direttori delle operazioni di John Woods a Enstone e Audrey Vastroux a Viry-Châtillon per continuare lo sviluppo delle fabbriche di progetti di Formula 1.

Una nuova organizzazione tripartita

“Abbiamo deciso di apportare modifiche organizzative perché vediamo chiaramente che non siamo dove vogliamo o dobbiamo essere in termini di prestazioni, ha spiegato Bruno Famin. È tempo di fare il passo successivo in termini di organizzazione e persone. Questa nuova struttura a tre pilastri con tre direttori tecnici, ciascuno specializzato in aree diverse, porterà un lavoro migliore e una collaborazione nelle nostre aree tecniche per contribuire alle prestazioni delle nostre fabbriche in pista.

“Ho piena fiducia nelle capacità di Joe, David e Ciaron di lavorare a stretto contatto per fornire le prestazioni e i miglioramenti di cui il team ha bisogno. Voglio infine ringraziare Matt e Dirk per il loro impegno negli ultimi anni con la squadra e auguro loro il meglio per il prossimo capitolo delle rispettive carriere. » Come promemoria, Alpine cercherà di sistemare la situazione questo fine settimana a Jeddah (8-10 marzo).

LEGGI ANCHE > Per Pierre Gasly, Alpine “potenziale massimizzato” nonostante un fine settimana da incubo

Jeremy Satis

Grande reporter di F1 e appassionato di formule promozionali

2 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

2 Commenti)

B

Sposa, prendi

04/03/2024 alle 04:13

Ciao Yves-Henri, scrivi "ad alta voce" quello che io avrei scritto "a bassa voce"!!!!.... Esteban al Merco e Pierre all'AMR nel 2025, ah cavolo i posti sono già riservati ma sognare è lecito !!!!!

Yves-Henri RANDIER

04/03/2024 alle 03:55

Matt Harman e Dirk De Beer hanno commesso un errore e quindi hanno preferito andarsene piuttosto che essere espulsi a breve!! Tutto questo puzza ancora di una stagione 2024 marcia, seguita da una stagione 2025 complicata in attesa dei nuovi regolamenti 2026...

1

Scrivi una recensione