Haas intende continuare l'effetto sorpresa in Cina

Dopo un inizio di stagione che nessuno si aspettava, il team Haas ha intenzione di cambiare marcia in Cina. Miglioramenti aerodinamici da convalidare, gara Sprint da gestire, Ayao Komatsu e i suoi uomini si preparano per un weekend impegnativo a Shanghai.

pubblicato 15/04/2024 à 14:05

Jean-Michel Desnoues

0 Visualizza commenti)

Haas intende continuare l'effetto sorpresa in Cina

Suzuka ha evidenziato i punti deboli del VF-24! ©DPPI

P7! Alla fine dell’inverno nessuno avrebbe potuto immaginarlo Haas sarebbe in grado di andare a punti tre volte e di essere la piacevole sorpresa al centro della classifica. Una posizione alle porte della “Top 5” che il manager giapponese spera di mantenere. Anche se è ancora troppo presto per parlare di effetto “Ayao Komatsu”, è possibile affermare che l'approccio più “low profile” dell'ingegnere sembra dare i suoi frutti.

Sembra che ci siano meno distrazioni all'interno della struttura yankee dove la “performance” ha riconquistato un posto centrale. In un certo senso, seguendo l'espressione francese consolidata, i giapponesi sembrano aver rimesso la chiesa al centro del villaggio; quello che sta cercando di fare Bruno Famin Alpine con più difficoltà. Ora la domanda è se la squadra riuscirà a prolungare il momento?

« Non abbiamo abbastanza carico aerodinamico ad alta velocità, afferma Komatsu che fissa il prossimo obiettivo da raggiungere. Questo è ciò che dobbiamo migliorare innanzitutto. Dobbiamo anche migliorare alcune caratteristiche dell’anteriore della vettura. Considerando che Suzuka può essere considerata una delle piste più difficili per noi, penso che abbiamo fatto abbastanza bene, o meno male del previsto. È incoraggiante. P12 di Nico (Hulkenberg) in Q2 è stato davvero incredibile, ma temevo davvero la gara. »

“Mantenere la posizione sarebbe stato difficile e, anche se siamo caduti all’inizio del percorso, siamo riusciti a risalire, continua il Team Principal Haas. Peccato che dal punto di vista operativo non sia stato eccezionale. Una migliore gestione della gara avrebbe forse consentito a Kevin (Magnussen) per restare davanti tsunoda. E poi, senza la sua partenza disastrosa, Nico avrebbe potuto segnare dei punti. Avremmo potuto fare meglio, ma il risultato resta molto positivo poiché sono stati evidenziati i punti deboli della nostra vettura. A Shanghai, le velocità in curva sono più basse e il rettilineo è molto lungo, così come il rettilineo dei box, che dovrebbe adattarsi meglio alla nostra vettura, quindi non vedo davvero l'ora di vedere cosa possiamo fare. »

Shanghai espresso

Shanghai che non si visitava dal 2019, e che avrà l’ulteriore problema di inserire una gara Sprint! “ La nostra sfida più grande sarà quella di impostare la vettura nelle giuste condizioni fin dalle FP1, osserva il capo. Solo nella sessione di prove libere del fine settimana abbiamo tre set di gomme, quindi in un'ora probabilmente faremo tre run e in quel tempo dovrai davvero preparare la macchina per le qualifiche Sprint del pomeriggio, quindi questa sarà la nostra sfida più grande . »

La Haas spera in una primavera luminosa © DPPI

A Suzuka, se ci basiamo solo sulla EL1, la Haas dovrà fare un grosso sforzo perché il bilanciamento della auto la casa non era bella alla fine della sessione. “ Una sfida simile ci aspetta a Shanghai. Dovremo quindi fare le cose nel modo giusto, fin dall'inizio delle FP1. Abbiamo imparato molto a Suzuka in termini operativi, impostazioni della vettura, reazione alla situazione. C’è molto margine di miglioramento, ma c’erano abbastanza aspetti positivi per poter dire che possiamo fare un lavoro migliore. »

Una sfida che potrebbe rivelarsi ancora più complicata visto che venerdì, secondo le ultime previsioni, potrebbe essere bagnato. “ Sarebbe tanto più dannoso in quanto presenteremo anche la prima parte del nostro pacchetto migliorato, conclude il sostituto di Gunther Steiner. Se il tempo è piovoso, non avremo molto da imparare. D'altra parte, se il tempo sarà asciutto, l'obiettivo è trascorrere la sessione cercando di adattare la vettura al nuovo pacchetto aerodinamico. Così tanto da fare! »E in tutte le direzioni...

LEGGI ANCHE > Prost capisce la scelta di Hamilton di andare alla Ferrari ma...

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione