Haas in fermento prima di Imola?

Attualmente si parla di Haas, ma non per le sue grandi prestazioni. All'alba del Gran Premio dell'Emilia-Romagna, la squadra americana dovrà concentrarsi nuovamente sulla cosa più importante: la pista.

pubblicato 13/05/2024 à 17:28

Yannis Duval

1 Visualizza commenti)

Haas in fermento prima di Imola?

La Haas può conquistare nuovi punti in Italia? ©DPPI

Haas è da due settimane una grande tempesta mediatica in cui l'atleta è messo da parte. Durante il Gran Premio di Miami, Kevin Magnussen ha ricevuto una penalità di 65 secondi, oltre ad essere stato convocato dai commissari per “comportamento antisportivo”. Alcuni capisquadra sono arrivati ​​addirittura a richiedere una gara sospesa per il pilota danese.

A ciò si aggiunge una battaglia legale tra la squadra americana e Günther Steiner, il suo ex caposquadra. L'ingegnere italiano ha prima attaccato il suo ex datore di lavoro per commissioni non pagate. Contropiede dell'Haas che hanno deciso di denunciarlo per aver utilizzato il marchio Haas Automation nel suo libro “Surviving to Drive”, senza il loro consenso.

In un ambiente del genere è difficile concentrarsi sull'atleta. Tuttavia, Nico Hulkenberg et Kevin Magnussen dovrà rimettersi in moto perché il Gran Premio dell’Emilia-Romagna è ormai alle porte (17-19 maggio). Entrambi i piloti aspettavano questo ritorno in Europa.

“Imola è una pista fantastica, la guardavo da bambino e ho sempre voluto correrci, quindi è fantastico riaverla in calendario, esulta il danese. L’ultima volta che siamo stati lì è stato un buon fine settimana, ho segnato un punto nello Sprint nel 2022. La pista è abbastanza difficile da sorpassare, non impossibile, ma difficile, quindi sarà più una questione di qualifica che di pista media. Questa sarà la prima buona opportunità che avremo per raccogliere dati aerodinamici corretti sulla vettura che stiamo guidando attualmente, quindi sarà molto utile e sarà una bella esperienza. »

“Potrebbe essere solo il settimo round, ma sento che siamo ormai nel bel mezzo della stagione e tornare in Europa è bello, continua l’uomo che si unirà alla Sauber nel 2025. Non ho mai corso all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari e sono entusiasta di cancellare questo brano dalla mia lista perché è molto divertente nel simulatore. »

Bearman torna in F1

Questo fine settimana, in Italia, un giovane pilota farà il suo ritorno in Formula 1. Ollie Bearman, infatti, tornerà nella categoria regina del motorsport. Il britannico sarà al volante della VF-24 per la prima volta in questa stagione.

“Non vedo davvero l’ora di unirmi al team e prendere parte alle FP1 a Imola, si entusiasma il pilota 19enne. La squadra sta avendo una buona stagione e spero che con l'ulteriore esperienza che ho acquisito dalla nostra ultima volta insieme, posso aiutarli a continuare il loro slancio! »

LEGGI ANCHE > Haas fa causa a Günther Steiner

1 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

13/05/2024 alle 06:01

Strano che la puntata del Ministro della Difesa TexMex ad Abu Dhabi 2021 venga saltata da alcuni Team Principal!! Già affetto da Alzheimer?

1

Scrivi una recensione