In pericolo alla Sauber, Valtteri Bottas ammette di essere in trattativa con diversi team

Mentre ha trovato rifugio alla Sauber/Alfa Romeo dopo la sua partenza dalla Mercedes nel 2022, Valtteri Bottas ha forti possibilità di perdere il posto con il graduale arrivo dell’Audi a Hinwil. Tuttavia, ha spiegato che era in trattative con diverse squadre.

pubblicato 02/05/2024 à 22:42

Jeremy Satis

1 Visualizza commenti)

In pericolo alla Sauber, Valtteri Bottas ammette di essere in trattativa con diversi team

Valtteri Bottas non era molto allegro in conferenza stampa. © Florent Gooden / DPPI © Eric Alonso / DPPI

Per consuetudine, Valtteri Bottas è rilassato in una conferenza stampa così come lo è sulla sua bicicletta o poco vestito nella sua sauna. Iper professionale, il finlandese ha sempre risposto alla stampa con buon umore, e non ha mai fatto scalpore al microfono da quando è entrato in squadra.Hinwil. A Miami, però, l'ex compagno di squadra si è sentito subito Lewis Hamilton sul bordo. In particolare, la sostituzione del suo ingegnere di pista questo fine settimana in Florida. Il che lo metteva a disagio.

“Questa è una domanda da porre alla squadra. È stato un cambiamento piuttosto improvviso. Inoltre è un fine settimana sprint, quindi lavorare con una nuova persona non sarà facile, ma faremo in modo che vada bene. È un cambiamento improvviso." sembrava pentirsi. A cui non ha dato la sua benedizione? “Fa parte di un processo di ricostruzione della squadra, con partenze e arrivi. Non è nelle mie mani, non prendo queste decisioni.", rispose educatamente, lasciando che fosse il suo volto a rispondere invece delle sue parole.

Bottas, chiesto di trovare un volante altrove?

Come non immaginare che il suo apparente cattivo umore non derivi dall'annuncio fatto da Sauber e Audi la scorsa settimana, riguardante l'assunzione di Nico Hulkenberg per diverse stagioni a partire dal 2025, lasciandolo potenzialmente in una situazione precaria, visto che il suo contratto scade a fine stagione e l'Audi punta ad un leader più giovane, come Carlos Sainz, Pierre Gasly o Esteban Ocon ?

Valtteri Bottas

Valtteri Bottas non era molto allegro in conferenza stampa. © Florent Gooden/DPPI

“Il tempismo è un po’ sorprendente, conferma Bottas. Succede presto. Il mercato dei trasferimenti è già iniziato. In qualche modo questo ha senso, perché è tedesco e l'Audi ha sempre detto di volere un tedesco nella squadra. Vedremo cosa mi succederà.". A 34 anni e nonostante una vita fuori F1 impegnato, Valtteri Bottas non sembra ancora pensare al ritiro. Dopotutto, accanto a Alonso, Hamilton e Hülkenberg, il finlandese passerebbe quasi per un giovane!

Quando gli parliamo del suo futuro, il finlandese sembra voler tornare al volante come priorità. “Non so cosa mi riserverà il futuro, ha però chiarito. Ovviamente parlo con più team. Alcune discussioni sono più avanzate di altre. Vedremo." Anche se la sua firma con la Sauber lo ha mandato in fondo alla griglia due anni fa, il finlandese rimane un pilota di successo in F1, con 10 vittorie, 20 pole position e 67 podi nella sua carriera.

LEGGI ANCHE > Audi ha davvero fatto la cosa giusta firmando Nico Hülkenberg per il 2026?

Jeremy Satis

Grande reporter di F1 e appassionato di formule promozionali

1 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

03/05/2024 alle 10:28

Molto probabile che il finno-australiano con l'unico taglio triglia nel paddock della F1 lasci la griglia a fine 2024... a meno che non torni in Mercedes per 2 anni mentre Antonelli fa il suo apprendistato alla Williams?

1

Scrivi una recensione