In Cina, la McLaren e Lando Norris hanno sfidato le probabilità, sorprendendo tutti

In difficoltà con il ritmo fin dall'inizio del weekend, la McLaren è stata la rivelazione di questo Gran Premio della Cina con un ottimo Lando Norris, comunque sul podio.

pubblicato 21/04/2024 à 17:48

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

In Cina, la McLaren e Lando Norris hanno sfidato le probabilità, sorprendendo tutti

Un 15° trofeo per Lando Norris che non si aspettava di averlo tra le mani. © Florent Gooden/DPPI

Quando è arrivato il momento del debriefing, la giornata di sabato, il clan McLaren non era affatto ottimista per il Gran Premio di questa domenica. Va detto che la MCL38, piuttosto efficiente sul giro veloce con la 4e e 5e luoghi di Lando Norris et Oscar Piastri in qualifica, sofferto nel tempo. Una mancanza di ritmo che ha fatto temere il peggio alla squadra del fine settimana in vista della gara vera e propria.

« Il 4° e il 5° posto sono un buon punto di partenza per la gara di domani (Domenica), con la speranza di segnare punti importanti, ha spiegato sabato sera il direttore sportivo Andrea Stella. Allo stesso tempo, durante lo Sprint abbiamo visto che la sfida diventa più difficile da affrontare in una staffetta. Dobbiamo migliorare questo aspetto e abbiamo già apportato alcune modifiche tra lo Sprint e le qualifiche. Vedremo se si riveleranno utili.. "

Norris si vide lasciare rapidamente Shanghai

Gli Orange si aspettano quindi di soffrire e senza dubbio di lottare per i punti nel ventre molle della Top 10. Ovviamente per loro questa domenica è una questione di sopravvivenza. Ma con sorpresa di tutti, non ci furono sofferenze tra le fila di Woking. Anzi.

Sorprendentemente in buona forma durante la prima parte della gara, Lando Norris ha addirittura permesso alla sua squadra di cambiare strategia. Mentre l'intera griglia aveva inizialmente optato per due soste, l'inglese ha ricevuto il via libera per effettuarne soltanto una, dato che il ritmo della sua MCL38 era impressionante. Tutto è andato così bene che il ragazzino di Bristol è riuscito addirittura a tuffarsi nella pit lane sotto una virtual safety car, limitando le perdite di tempo.

Alla fine la McLaren, che si aspettava una domenica infernale, ha navigato sulle nuvole ed è riuscita anche a tenere testa alla Red Bull, privando gli austriaci della quarta doppietta quest'anno.

« Sono sorpreso, molto felice, felice anche per la squadra, se lo sono meritato con un buon pit-stop, confidò con un sorriso che ha fatto fatica a nascondere dopo il suo 2° posto. Tutto ha funzionato oggi (Domenica), Non so come. Non mi aspettavo di vivere questo tipo di gara. Ma alla fine mi sono sentito a mio agio, dato che una buona gestione delle gomme è stata un compito molto più semplice rispetto a ieri (sabato, durante la Sprint Race). Dovevo solo spingere e mi sentivo molto bene in macchina. Buona giornata, bei punti e un altro podio, quindi sono felice.

Sono rimasto sorpreso da diverse cose, la mancanza di ritmo del Ferrari, il nostro buon ritmo, ma anche il nostro rispetto a quello delle Red Bull. Questo è soprattutto ciò che è stato sorprendente. Non me l'aspettavo. Avevo preparato tutto per tornare a casa presto e non essere presente sul podio (Ride). E' una bella sorpresa ma dimostra che la squadra sta facendo un buon lavoro. Lavoriamo duro e questo sta dando i suoi frutti. "

Lando Norris è riuscito a spruzzare i piloti della Red Bull. ©DPPI

Sul podio per 15e Durante la sua carriera, Lando Norris ammise in seguito di aver fatto una scommessa interna su quanto sarebbe arrivato dietro alle Ferrari. “ Ho scommesso su 35 secondi ma mi sbagliavo dannatamente, scherza. Felice di sbagliarmi con me stesso e di fallire la mia scommessa. "

Alla fine, la McLaren ha lasciato Shanghai con il suo miglior risultato dell'anno nonostante non fosse mai stata così pessimista dall'inizio della stagione come questo fine settimana. Un buon auspicio per il futuro? Toccherà agli Orange confermare l'affare tra due settimane dalla parte di Miami.

A poco a poco Lando Norris prese le distanze dalla Ferrari. © Paolo Maria/DPPI

LEGGI ANCHE > Agganciato da Stroll, Ricciardo non perde le staffe: "Non ci sono scuse"

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)