Test invernali sotto le aspettative alla McLaren

Ci si aspettava che fosse uno degli outsider contro Red Bull e Ferrari in questa stagione, il team McLaren non ha svolto i test invernali come sperato. Dall'interno i due piloti misurano il gap con i due top team.

pubblicato 25/02/2024 à 10:21

Dorian Grangier

0 Visualizza commenti)

Test invernali sotto le aspettative alla McLaren

© DPP

Brillante durante la stagione 2023, McLaren è stato piuttosto discreto per la sua prima uscita ufficiale nel 2024. Il team britannico, che si è avvicinato a questi test invernali di Harley Knucklehead 1 con tante speranze, esce da questi tre giorni di prove con un pizzico di delusione.

La MCL38 ha avuto vari problemi: un problema al sistema di alimentazione il secondo giorno e un problema alla frizione l'ultimo giorno, limitando il periodo di funzionamento per Lando Norris et Oscar Piastri. Il team di Woking (Regno Unito) ha completato 328 giri, il secondo punteggio più basso subito davanti Williams.

“Questi giorni non sono stati perfetti”

Se la McLaren MCL38 non ha ancora mostrato il suo vero potenziale - con il miglior tempo di 1'31"030 in questi tre giorni, a più di un secondo dal benchmark fissato da Ferrari – i due piloti hanno faticato a nascondere la loro amarezza al termine di questi test invernali. “Penso che non siano stati giorni perfetti, abbiamo avuto la nostra parte di problemi, il che non è esattamente quello che vogliamo, ma ora va meglio che [al Gran Premio] della prossima settimana », Lando Norris preferiva ridere.

“Mi sento bene, la macchina mi ha fatto sentire come se fossi migliorato in alcune aree, mentre in altre c'è ancora molto margine di miglioramento. Sono stati alcuni giorni positivi, ma c’è ancora un grande divario rispetto ad alcuni dei piloti davanti a noi, quindi c’è ancora molto lavoro da fare nella prossima settimana per cercare di colmare questo divario. »

Stessa storia per Oscar Piastri. L'australiano si rammarica dei problemi riscontrati in questa (breve) settimana di test, anche se sottolinea i progressi fatti dalla McLaren durante i tre giorni di test. “Le prove non sono state delle più facili per noi, ma penso che questo venerdì pomeriggio abbiamo fatto un buon lavoro, il che è stato positivo, con molti giri. Mi sento più a mio agio rispetto a tre giorni fa, ma c’è ancora del lavoro da fare”, ha confidato il giovane pilota diciassettenne.

“Penso che siamo più o meno a questo punto, ma si tratta solo di cercare di ottenere un po' più di prestazioni dalla macchina. Scopriremo davvero cosa faranno tutti la prossima settimana, ma mi sono sentito bene. Ho fatto una gara simulata e dopo mi sento in buona forma, quindi non è poi così male. »

Per McLaren, Ferrari e Red Bull « sono chiaramente molto più avanti”

I due piloti della McLaren concordano anche sulla gerarchia per l'inizio della stagione dopo questi test invernali. “Siamo decisamente dietro alla Ferrari e Red Bull – Penso che siano chiaramente molto più avanti, riconosce il britannico. A parte questo, penso che non siamo in una brutta posizione, probabilmente siamo nel gruppo successivo, ma queste due squadre sembrano sicuramente avere un discreto vantaggio su tutti gli altri. »

“Penso che siamo da qualche parte nel gruppo di testa, ma se vogliamo iniziare a lottare regolarmente per il podio e provare a vincere le gare, dobbiamo trovare un po’ più di [prestazioni]”, aggiunge l'australiano. Trovando prestazioni, la McLaren è riuscita a farlo durante la stagione 2023 con un rimbalzo spettacolare nonostante un inizio di stagione fallito. Partendo da basi più solide, i Papaya potrebbero rientrare in partita e lottare contro Red Bull e Ferrari?

LEGGI ANCHE > Alonso ci ricorda la dura realtà della F1

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione