Caduta Bottas/Russell, errore Leclerc… Gli highlights delle ultime gare a Imola

Prima di tornare al Gran Premio dell'Emilia-Romagna (17-19 maggio), concentriamoci sui momenti salienti di ogni edizione dal suo ritorno in calendario nel 2020.

pubblicato 14/05/2024 à 16:45

Yannis Duval

0 Visualizza commenti)

Caduta Bottas/Russell, errore Leclerc… Gli highlights delle ultime gare a Imola

© DPPI

2020 – Forature di Verstappen, fine di gara pazzesco

Mentre il mondo inizia gradualmente a tornare alla sua solita routine dopo un lunghissimo periodo di confinamento dovuto al COVID, il Harley Knucklehead 1 va al circuito Enzo e Dino Ferrari, per la prima volta dal 2006. È il ritorno nel calendario di un circuito che ha forgiato la leggenda della F1, che inevitabilmente delizia gli appassionati fin dall'inizio.

Mentre ci muoviamo lentamente verso il doppio Mercedes (non a caso), il Gran Premio dell'Emilia-Romagna prenderà una piega completamente diversa al 51° giro. Max Verstappen, allora 2°, dovrà ritirarsi a causa di una foratura improvvisa del pneumatico posteriore destro. Safety Car, tutti d'accordo… o quasi.

In regime di safety car, George Russell, allora pilota Williams, perderà l'auto all'ingresso delle Acque Minerali. Un'uscita di pista che richiama ovviamente quella di Romain Grosjean a Baku, due anni prima…

Al riavvio tutto accelera. Daniil Kvyat, che allora era 7° con la sua Alpha Tauri, avrà un finale di gara pazzesco. Il pilota russo si libera Sergio Perez e Alex Albon anche prima della prima svolta. Nello stesso istante il tailandese andrà in testacoda all'uscita della curva 6. Il primo Red Bull continuerà la sua folle rimonta ma verrà comunque fermato ai piedi del podio. Kvyat, partito ottavo, alla fine è arrivato quarto, a meno di un secondo dal podio. Un 8° posto che sarà occupato anche da Daniel Ricciardo. All'epoca, l'australiano ottenne il suo secondo podio Renault.

Lewis Ricciardo

Lewis Hamilton e Daniel Ricciardo condividono una “Shoey”. ©DPPI

2021 – Incidente Russell/Bottas

Il Gran Premio dell'Emilia-Romagna si ritrova, rispetto all'anno precedente, proprio all'inizio della stagione (secondo turno). Questa edizione sarà caratterizzata da un evento agonistico piuttosto impressionante. Nel 32esimo round, George Russell e Valtteri Bottas stanno lottando per gli ultimi punti nella top 10. Una chance per uno e quasi un'ammissione di debolezza per esserlo.

Il pilota finlandese, che con ogni probabilità vive la sua ultima stagione alla Mercedes, sta per essere superato da una Williams, ma soprattutto da colui che dovrebbe prenderne il posto nel 2022. Il quadro è abbastanza cupo per Bottas ma lo diventerà. ancora di più con una terribile collisione. I due piloti si scontreranno sul rettilineo, poco prima della Variante Tamburello. Nessuno dei due ammetterà le proprie colpe, Georges Russell dirà di essere stato battuto da Valtteri Bottas, mentre quest'ultimo darà la colpa alla guida molto aggressiva e un po' ottimista del britannico.

2022 – L’errore grossolano di Leclerc

Prima del weekend di gara di Imola, Charles Leclerc guida il campionato con 46 unità di vantaggio su Max Verstappen. Sul terreno della Scuderia Ferrari, però, il monegasco commetterà un grosso errore che gli costerà caro.

Alla fine della gara, Leclerc era terzo, abbastanza lontano dalle Red Bull, decisamente più efficienti questo fine settimana. Farà una scommessa audace tornando ai box per montare le gomme morbide. L'idea è quella di risalire come una freccia su Sergio Perez e superarlo nelle ultime gare. Per fare questo era necessario attaccare al 200% per recuperare.

Troppo avido, Charles Leclerc commetterà finalmente un errore al 53° giro, accarezzando il muro alle curve 14 e 15. Ala danneggiata, il nativo di Monte-Carlo deve fermarsi nuovamente. Alla fine, la Ferrari n. 16 ha tagliato il traguardo al 6° posto. Quelli che dovrebbero essere 15 punti in tasca si trasformano facilmente in 8 nello snatch.

LEGGI ANCHE > Mercedes con novità a Imola, ma quando ci saranno progressi?

 

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione