Come vengono testati i nuovi pneumatici Pirelli in Austria?

Tutti i team faranno debuttare una nuova architettura di pneumatici posteriori questo venerdì al Red Bull Ring in vista della sua introduzione a Silverstone tra due settimane. 

 

pubblicato 02/07/2021 à 14:07

Julien BILLIOTTE

0 Visualizza commenti)

Come vengono testati i nuovi pneumatici Pirelli in Austria?

I prototipi Pirelli sono privi di qualsiasi marcatura / © DPPI

Questo venerdì gomme nuove in casa Pirelli. La casa italiana ha infatti messo a disposizione le 10 squadre in campo F1 una nuova costruzione in gomma posteriore intesa a fornire maggiore integrità e rigidità superiore. 

La decisione arriva meno di un mese dopo gli spettacolari guasti agli pneumatici subiti Lance Stroll (Aston Martin) e Max Verstappen (Red Bull) a Baku (Azerbaigian). I due piloti erano stati mandati contro il muro ad alta velocità dopo l'improvviso sgonfiamento del loro involucro posteriore sinistro, attribuito ad un " fessura circonferenziale del fianco interno » del pneumatico, dice Pirelli.

I controlli rafforzati messi in atto a partire dalla gara successiva del Gran Premio di Francia per garantire che le squadre non giocassero con la pressione delle gomme, né con la temperatura delle termocoperte, evidentemente non erano sufficienti. Da qui il desiderio di avere uno pneumatico posteriore più robusto il più rapidamente possibile.

I team dovranno quindi sfruttare le sessioni di prove libere del Gran Premio d'Austria (2-4 luglio) per orientarsi con un prodotto la cui introduzione in gara è prevista per il successivo round di Silverstone (16-18 luglio). 

Pirelli ha fornito ai team due set di prototipi non contrassegnati per le corse del venerdì a Spielberg (Austria). Nelle sue istruzioni pre-gara, la direzione di gara della FIA ha specificato le condizioni del test. 

Ha quindi chiesto ai team di completare almeno 12 giri cronometrati con la gomma di sviluppo, senza contare i giri di lancio o il rientro ai box.

I team sono inoltre incoraggiati a girare in pista con diverse quantità di carburante per ampliare il più possibile la finestra di valutazione del prototipo. 

Da notare infine che la pressione minima posteriore da rispettare con gli pneumatici di sviluppo è fissata da Pirelli a 18 psi, rispetto alle 20 psi della specifica attuale. In altre parole, i team possono correre con pressioni posteriori più basse perché il nuovo pneumatico è più durevole. 

Nonostante i dati trasmessi da Pirelli prima del test, c'è stato un po' di silenzio tra i piloti prima di scendere in pista. 

« E' un'incognita totale, non sappiamo come si comporterà la macchina., ha commentato Valtteri Bottas jeudi. Vedremo cosa succede. 

Di solito, quando Pirelli introduce un nuovo pneumatico, le differenze non sono evidenti. Da quello che ho capito, si tratta di una regolazione per migliorare l'affidabilità.

Secondo me, questo non cambierà molto, ma potremmo renderci conto che alcuni sono più colpiti di altri '. 

L'attuale leader del campionato del mondo Max Verstappen (Red Bull) non si è dimostrato molto più disponibile. 

« Non so nemmeno cosa siano cambiati », ha affermato l'olandese, il quale ha però spiegato ai nostri colleghi olandesi che l'introduzione stessa di un nuovo pneumatico è carica di significato. Ricordiamo che Verstappen non è rimasto molto convinto dalle spiegazioni di Pirelli dopo la caduta che gli è costata la vittoria e 26 punti in Azerbaigian.

Il Batavian ritiene che se non ci fossero stati problemi con le gomme, il produttore italiano e la FIA, garante delle regole e della sicurezza in F1, non avrebbero sentito il bisogno di affrettare l'entrata in servizio di una nuova costruzione. 

Se l'effettiva introduzione del nuovo pneumatico posteriore a Silverstone (Regno Unito) dipende in teoria dal rientro delle squadre dopo la giornata di test in Austria, in realtà la questione è già più o meno chiara. La FIA può infatti ratificare modifiche regolamentari per ragioni di sicurezza e questo dovrebbe essere il caso al prossimo World Motor Sport Council. 

Julien BILLIOTTE

Vicedirettore capo di AUTOhebdo. La piuma si intinse nel fiele.

0 Visualizza commenti)