Come il paddock ha accolto la nuova estensione di Alonso

A quasi 43 anni, Fernando Alonso ha deciso di far durare il piacere ancora un po'. Un prolungamento che gli è valso il plauso di molti suoi colleghi.

pubblicato 30/04/2024 à 15:26

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Come il paddock ha accolto la nuova estensione di Alonso

© DPPI

Pensavi che fosse vicino alla pensione? Troppo vecchio per esserlo F1 Oggi ? Beh, dovremo aspettare ancora un po' per vedere Fernando Alonso lasciare per la seconda volta questo universo di cui fa sicuramente fatica a fare a meno. In ottima forma dal suo arrivo a Aston Martin nel 2023, il Toro delle Asturie ha deciso di estendere ancora un po' la sua avventura green.

Non sarà il 2024 come inizialmente indicato dal suo primo contratto con lo studio Lawrence Passeggiare ma almeno il 2026. Perché Nando ha firmato un prolungamento pluriennale che gli garantisce almeno un posto in griglia per le prossime due campagne. La prova che l'Aston Martin ha fiducia in lui e Fernando Alonso nelle sue capacità di esibirsi ai massimi livelli.

“Con molto rispetto”, “L’età è solo un numero”

Una notizia che ha fatto la gioia degli estimatori del bicampione del mondo, cui si sono complimentati anche gli altri protagonisti del paddock. “ Ho un enorme rispetto per Fernando, enfatizzato Esteban Ocon, ex compagno di squadra dell'iberico dal 2021 al 2022 a Alpine. L'ho visto combattere fin da quando ero piccolo, con Michael (Schumacher). Questi due ragazzi sono quelli che mi hanno trasmesso l’amore per lo sport.

E' incredibile affrontare ancora Fernando oggi. Basta guardare la carriera che ha avuto... ha vinto praticamente tutto. Ha vinto karting, ha vinto a Le Mans, negli Stati Uniti nel prototipo – tutto quello che ha fatto, ha quasi vinto. È più che straordinario, è la carriera da sogno per qualsiasi atleta o pilota da corsa. Non so se sarò ancora in vita alla sua età, ma la sua dedizione è un vero esempio per tutti noi.. "

Un discorso ascoltato anche a Lando Norris che si è tolto il cappello a colui con cui ha partecipato alla 24 Ore di Daytona 2018. Ci vuole molta dedizione per raggiungere un risultato del genere., sottolinea l'inglese. Nessuno pensa che a Fernando manchi questo. Lo dimostra in tutto ciò che fa nella vita, sia dentro che fuori dal circuito. È raro vedere qualcuno impegnarsi in uno sport per così tanto tempo. È probabilmente uno degli uomini più anziani ad aver gareggiato ai vertici di qualsiasi sport al mondo e penso che essere in grado di farlo al livello che ha raggiunto e continua a raggiungere, probabilmente non lo vedrai mai più in F1. Se è così, sarà estremamente raro. Molto rispetto. "

Fernando Alonso

Lando Norris e Fernando hanno condiviso una Ligier JS P217 con Phil Hanson a Daytona nel 2018. ©IMSA Media

Colpito dalla determinazione di un uomo che non si arrende mai nonostante l'età e le varie sfide, Charles Leclerc Probabilmente non si vede imitare una carriera del genere. “ È difficile immaginarmi ancora in F1 tra 15 o 18 anni, indica il monegasco riferendosi a Fernando Alonso e ai suoi 42 anni. Possiamo vedere come sia ancora molto motivato e l'alto livello di prestazione che ha in questo momento. Questo è ciò che conta alla fine. L'età è solo un numero. » Una cosa è certa, la giovane guardia del paddock è felice di poter continuare a condividere la pista con l'asturiano. D'altronde chi bussa alla porta della F1 deve pregare affinché Nando riattacchi finalmente la tuta, liberando un posto.

LEGGI ANCHE > Fernando Alonso e Aston Martin rinnovano i loro voti, come se fosse ovvio

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)