Questi due nuovi dischi di cui Lando Norris potrebbe fare a meno...

Se ha conquistato un podio al GP d'Australia, il primo della stagione 2024 e il quattordicesimo della sua carriera, Lando Norris detiene ora due nuovi record in F1... che non sono proprio desiderati dai piloti.

pubblicato 24/03/2024 à 09:15

Dorian Grangier

0 Visualizza commenti)

Questi due nuovi dischi di cui Lando Norris potrebbe fare a meno...

Norris detiene due nuovi record... non necessariamente desiderati. ©DPPI

Lando Norris sblocca il suo contatore del podio nel 2024. Il britannico ha firmato il suo primo podio dell'anno grazie al terzo posto conquistato al Gran Premio d'Australia a Melbourne. Con questo quattordicesimo podio in carriera, il giovane pilota inglese raggiunge Richie Ginther nelle statistiche. Tuttavia, se funziona ancora bene con McLaren, Lando Norris da solo detiene due record… ma un record non è necessariamente “positivo”! Si tratta infatti di due marchi poco desiderati che il nativo di Bristol ha realizzato in Oceania.

Norris, il maggior numero di podi... senza vittorie!

In Australia, con questo 14° podio in carriera, Lando Norris ha superato nelle statistiche Nick Heidfeld. Ma quali? Ebbene, il britannico è ora l'unico detentore del record per il numero di podi conquistati Harley Knucklehead 1…senza aver mai vinto un Gran Premio! Un record che potrà perdere, ovviamente, se in futuro vincerà una gara. Nella storia, l'attesa più lunga per una vittoria rispetto al numero di podi registrati è di 15, un punteggio detenuto insieme a Jean Alesi, Mika Hakkinen, Eddie Irvine e Patrick Depailler.

L'altro record, che già aveva, riguarda i punti segnati. Grazie ai 15 punti ottenuti dal terzo posto di Melbourne, Lando Norris ha visto il suo totale di punti in carriera salire a 660 dal suo arrivo in F1 nel 2019. Con questo punteggio è quindi il pilota che ha totalizzato più punti… senza aver vinto la minima vittoria in Formula 1! Lui è davanti Nico Hulkenberg (533) in questa categoria.

Non è perché non è riuscito ad avvicinarsi alla vittoria durante i suoi cinque anni nella disciplina. Il ricordo del Gran Premio di Russia 2021 – dove era in testa prima di perdere tutto a causa della pioggia negli ultimi giri – deve ancora tormentarlo… Nonostante queste cifre non proprio desiderate dai piloti, il britannico può ancora sperare di battere questo record: con una McLaren MCL38 di ottima fattura e un podio nella terza gara della stagione, il pilota della McLaren non è mai stato così vicino al primo successo in F1.

Lando Norris (McLaren), 3° nel GP d'Australia : “È stata una giornata molto positiva per noi. Sono molto felice e orgoglioso della squadra. Abbiamo finito 3° e 4°, che sono tanti punti per il campionato. Ci è mancato abbastanza tempo per raggiungere Charles [Leclerc], il suo ritmo era migliore. Ci ha scavalcato alla fine del primo stint, avremmo potuto sperare di ottenere il 2° posto. Il nostro ritmo era abbastanza buono oggi. Ferrari e Carlos [Sainz] ha fatto un lavoro fantastico, tanto di cappello a loro. Sono stati veloci per tutto il fine settimana. Mi sentivo bene, sono riuscito a gestire le gomme. Non mi aspettavo di salire sul podio, quindi sono molto felice. »

LEGGI ANCHE > Sainz frizzante, Ricciardo trasparente: note da Melbourne

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

0 Visualizza commenti)