Carlos Sainz guarda lentamente al 2025: “È ora di accelerare un po’”

Alla scadenza del suo contratto il prossimo dicembre, Carlos Sainz è consapevole che dovrà definire rapidamente il resto della sua carriera.

pubblicato 04/04/2024 à 09:46

Gonzalo Forbes

1 Visualizza commenti)

Carlos Sainz guarda lentamente al 2025: “È ora di accelerare un po’”

©Eric Alonso/DPPI

Dove sarà Carlos Sainz nel 2025? L’unica risposta che possiamo dare con certezza è: non alla Ferrari. Libero di impegnarsi dove vuole, a patto che una squadra lo voglia ovviamente, il madrileno non ha ancora deciso il suo futuro. Una cosa è certa, il resto della sua carriera si svolgerà lontano Maranello, dove abbiamo preferito concentrarci sul duo Charles Leclerc-Lewis Hamilton.

Il figlio del campione del mondo di rally deve prepararsi alla sua nuova vita senza la rossa della Scuderia. Cosa ne sarà di lei? Nel paddock, l'ispanico è popolare ed è stato recentemente elogiato da diversi capi squadra, in particolare dopo la sua vittoria in Australia due settimane fa. Christian Horner, capo di Red Bull, ad esempio, si è congratulato con Carlos Sainz al termine del fine settimana di Melbourne, mentre la squadra austriaca potrebbe essere interessata a lui visto che anche Sergio Pérez è in scadenza di contratto...

Diverse le piste esplorate dal clan Sainz

Dietro le quinte, dunque, è già attivo l'entourage di Carlos Sainz, a cominciare da Carlos Oñoro Sainz, suo cugino e soprattutto manager. Per il momento nulla è definitivo ma il clan madrileno discute a destra e a manca, valutando le opportunità in vista del 2025. Vincitore del suo terzo Gran Premio due settimane fa, il interessato vorrebbe poter superare presto il secondo .

« Ovviamente sto parlando con alcune squadre perché è quello che dobbiamo fare io e il mio team dirigenziale quando non mi è ancora garantito un posto per il prossimo anno, riconosciuto lo spagnolo a margine del Gran Premio del Giappone questo fine settimana.

Parliamo con la maggior parte di loro. Si tratta solo di entrare più nel dettaglio e vedere quali opzioni sono più realistiche e quali sono migliori per me e per il mio futuro. Ma al momento non ho nulla da condividere. L’unica cosa che vorrei dire è che ora è il momento di accelerare un po’ le cose e speriamo di poter risolvere la questione il prima possibile.. "

Si avvicina il momento di trattative più approfondite per Carlos Sainz, che vorrà tornare in una grande squadra. Mercedes, Red Bull e Aston Martin sono attualmente tra le opzioni. Finirà in uno di essi? Continua…

LEGGI ANCHE > Domenicali sull'arrivo di Hamilton alla Ferrari: "Leclerc non accetterà mai di fare il tirapiedi"

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

1 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

4

Thierry Pingret

04/04/2024 alle 01:24

Alonso, Hamilton, Perez, Bottas, Hulkenberg, Magnussen, Ricciardo, Vettel, è arrivato il momento del ritiro, è il momento dei giovani.

1

Scrivi una recensione