Carlos Sainz si ritira dall'Arabia Saudita, grande prima volta per Ollie Bearman

La Ferrari ha confermato che Carlos Sainz, indisposto dall'inizio della settimana, è stato costretto a ritirarsi dal Gran Premio dell'Arabia Saudita.

pubblicato 08/03/2024 à 12:23

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

Carlos Sainz si ritira dall'Arabia Saudita, grande prima volta per Ollie Bearman

©Xavi Bonilla/DPPI

Si dice che soffra per alcuni giorni, Carlos Sainz è comunque riuscito a completare la prima giornata di test per il Gran Premio dell'Arabia Saudita questo giovedì. Non era al massimo della forma ma lo spagnolo rassicura parlando di gastroenterite. Il suo capo Fred Vasseur era addirittura in tono umoristico durante il debriefing su Canal+.

Ma alla fine il caso “gastro” si è trasformato in un caso un po’ più serio Ferrari a annunciato questo venerdì, poche ore prima delle Prove Libere 3, che a Carlos Sainz è stata diagnosticata un'appendicite e dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico d'urgenza, escludendolo definitivamente per il resto del fine settimana.

A forfait, lo spagnolo sarà sostituito da Oliver “Ollie” Bearman dalle prove libere 3 alle 14:30 di questo venerdì. Un'ottima prima volta per l'inglese, riservista della Scuderia in F1. Una grande occasione per l'inglese che dovrà cedere il suo posto Harley Knucklehead 2, lasciando Prema con una vettura (quella di Andrea Kimi Antonelli), nonostante avesse conquistato la pole position. È Kush Maini (Invicta Racing) a recuperare la proprietà.

L'appendicite di Carlos Sainz ricorda l'episodio vissuto da Alex Albon durante il Gran Premio d'Italia 2022. Colpito dallo stesso caso il pilota Williams era stato sostituito con breve preavviso da Nyck de Vries, brillando per il suo primo piazzamento al 9° posto e che gli valse il suo primo contratto in F1 l'anno successivo. Fa ben sperare per Ollie Bearman?

LEGGI ANCHE > Hamilton “manca di fiducia” con la sua Mercedes a Jeddah

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)