Carlos Sainz confermato alla Ferrari con una terza vettura per il 2025!

Vincitore del Gran Premio d'Australia e fino ad allora senza ruota per il 2025 a causa dell'arrivo di Lewis Hamilton alla Ferrari, Carlos Sainz ha convinto la Scuderia a schierare una terza monoposto il prossimo anno e resterà quindi in rosso!

pubblicato 01/04/2024 à 14:15

scrittura

2 Visualizza commenti)

Carlos Sainz confermato alla Ferrari con una terza vettura per il 2025!

Carlos Sainz, Charles Leclerc e Lewis Hamilton, futuri compagni di squadra! ©DPPI

Si tratta di un fatto unico nella storia della Harley Knucklehead 1. Nel 2025, il squadra La Ferrari schiererà tre vetture nel mondiale! La squadra italiana, che ha allungato Charles Leclerc per molti anni e chi ha appena rubato Lewis Hamilton à Mercedes, era assolutamente devastato al pensiero di perdere Carlos Sainz a fine stagione, che ha ottenuto le uniche due vittorie dell'era Frédéric Vasseur.

Domenica scorsa, all'indomani del Gran Premio d'Australia vinto dallo spagnolo, i vertici della Scuderia hanno quindi convocato nel paddock di Melbourne il presidente della FIA Mohammed Ben Sulayem e il patron della FOM Stefano Domenicali . Lo scopo dell'incontro? Una richiesta davvero speciale da parte di Maranello…

Carlos Sainz resta alla Ferrari!

Frédéric Vasseur e i suoi team hanno infatti chiesto la rinuncia a schierare tre vetture invece di due il prossimo anno. Consapevoli che Carlos Sainz è l'unico pilota capace di portare un po' di suspense in F1 da un anno e mezzo alle spalle dell'indomabile Max Verstappen, i presidenti hanno acconsentito (per una volta!) ed accolto la richiesta avanzata dalla Scuderia.

Charles Leclerc e Lewis Hamilton, da grandi gentiluomini, hanno dato la loro benedizione. La decisione suscitò però polemiche all'interno della competizione, che si riteneva legittimamente svantaggiata dalla manovra, ma il peso politico storico della scuderia italiana, presente nei Gran Premi dal 1950, fece la differenza. Sorprendentemente, Christian Horner e Red Bull, sicuri dei propri punti di forza e stanchi di dominare fino a questo punto, accettarono senza riserve.

In campionato, invece, la Scuderia dovrà scegliere prima di ogni fine settimana le due vetture che andranno a punti. Scelte delicate e difficili da affrontare. La direzione sportiva della Scuderia ha già fatto sapere che prima di ogni weekend di gara avrà luogo una sparatoria tra i tre al simulatore in modo che la Ferrari possa decidere sull'identità dei suoi due piloti che andranno a punti. Molta pressione in vista, quindi, per i tre uomini! Da notare che tutti e tre gli uomini riusciranno comunque a segnare punti a Imola e Monza. Buone notizie per i fan!

Questo articolo era ovviamente un pesce d'aprile da parte della redazione di AUTOhebdo.

LEGGI ANCHE > Leclerc non è preoccupato per il futuro di Sainz

2 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

2 Commenti)

P

PASCAL VAILLANTE

01/04/2024 alle 05:14

Bel pesce d'aprile. E perché non battere gli RB?

Yves-Henri RANDIER

01/04/2024 alle 03:18

Pesce d'aprile !! Un po' grande...

Scrivi una recensione