Aston Martin alla ricerca del ritmo a Jeddah

Fernando Alonso che è il più veloce in EL2, Lance Stroll che è ai margini della top 5, il team britannico ha avuto una prima giornata di test positiva in Arabia Saudita, ma può davvero sperare di ottenere più di una manciata di punti?

pubblicato 08/03/2024 à 11:14

Jean-Michel Desnoues

0 Visualizza commenti)

Aston Martin alla ricerca del ritmo a Jeddah

Alonso ha conquistato un podio a Jeddah lo scorso anno. / ©DPPI

Nessun trionfalismo da parte del due volte campione del mondo spagnolo. Soprattutto no. Se segnare il miglior tempo nella seconda sessione di libere è per lui motivo di soddisfazione, non è assolutamente garanzia di successo per il futuro.

“Sono soddisfatto – ha dichiarato giovedì sera al termine della prima giornata del GP dell'Arabia Saudita a Jeddah – ma queste ovviamente sono solo prove libere. Come abbiamo visto l’anno scorso e anche in Bahrain, siamo più veloci lì che in qualifica.

Applichiamo una strategia di test diversa, in termini di massa di carburante a bordo, modalità del motore, ecc. Abbiamo completato il nostro programma senza alcun problema e le possibilità di aggiustamento sono abbastanza aperte anche per domani, ma questo è tutto! »

Perché se l'esercizio sul giro veloce sembra lusinghiero per l'AMR24 come dimostrato dal 6° tempo diAlonso durante le qualifiche in Bahrein, il ritmo di gara non è dello stesso livello.

14 ALONSO Fernando (spa), Aston Martin F1 Team AMR24, azione durante il Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1 STC 2024, 2° round del Campionato del Mondo di Formula Uno 2024 dal 7 al 9 marzo 2024 sul circuito di Jeddah Corniche, a Jeddah, Arabia Saudita - Foto Antonin Vincent / DPPI

Fernando Alonso ha una grande carta da giocare durante le qualifiche © DPPI

Dietro nelle staffette lunghe

Nel gioco delle staffette lunghe, è ancora una volta il Red Bull nelle mani di Max Verstappen che si è rivelato il più veloce durante le simulazioni effettuate dai team giovedì. Se ci basiamo su una media di cinque giri, l'olandese è il più veloce davanti al compagno di squadra Pérez a 0.288 e ad Alonso che è ancora 3° a 0 mentre il Ferrari de Charles Leclerc mostra un deficit di 0. Tra i leader del pacchetto, c'è il Mercedes che si è mostrata auto almeno a suo vantaggio.

"Non ho ancora analizzato a fondo gli stint lunghi, ma non erano i migliori", ha concordato Pedro de la Rosa, ambasciatore del team, questa sera durante le prove libere. Aston Martin che non aveva perso nulla della giornata di lavoro del suo connazionale e amico. Non possiamo paragonarci alla Red Bull, questo è chiaro. I loro long run sono davvero spettacolari, come già avvenuto in Bahrein. »

Certamente, ma resta il fatto che se la RB20 sembra ancora una volta intoccabile in condizioni di gara, sembra più abbordabile in qualifica con l'avantreno. non molto efficace » all'ultima curva poiché Verstappen non ha mancato di lamentarsi durante le simulazioni di qualifica effettuate.

Se Alonso riuscirà a fare bene questa sera a Jeddah e ad assicurarsi una buona posizione in griglia, il suo ritmo di gara, non il migliore ma nemmeno il peggiore, potrebbe rivelarsi sufficiente per permettergli di conquistare il 3° posto sul podio. Il che sarebbe già una bella sorpresa dopo un inizio di stagione piuttosto deludente in Bahrain per gli uomini in verde.

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione