Dopo la caduta nella EL1, Albon non ha potuto iniziare il Gran Premio

Autore di un grosso incidente nelle Prove Libere 1, Alexander Albon non ha potuto prendere parte alle Prove Libere 2. La mancanza di un telaio di riserva potrebbe portare la Williams a schierare una sola vettura al via domenica. Spiegazioni.

pubblicato 22/03/2024 à 08:02

Jeremy Satis

0 Visualizza commenti)

Dopo la caduta nella EL1, Albon non ha potuto iniziare il Gran Premio

Alex Albon ha avuto problemi nelle FP1. ©F1

Domenica ci saranno solo diciannove monoposto al via del Gran Premio? È questa la domanda che agita il paddock in questo venerdì di prove libere. Vittima di un'uscita di pista finita contro il muro nelle Prove Libere 1, Alex Albon non ha potuto prendere parte alla seconda sessione di libere della giornata, a causa degli eccessivi danni riportati al suo auto. Il problema ? Questo perché la FP2 potrebbe non essere l'unica sessione saltata dal thailandese.

il team Williams sta ancora analizzando i danni all'auto dell'ex conducente Red Bull e più in particolare lo stato del telaio, perché il team di Grove non ha portato un terzo telaio sostitutivo. Se si fosse scoperto che il telaio di Albon era danneggiato e non poteva essere riparato in tempo, la Williams sarebbe stata costretta a schierare una sola vettura per il Gran Premio.

Logan Sargeant sacrificato a beneficio di Alex Albon?

Questo significa che Alex Albon avrebbe finito il suo weekend e salterebbe la gara? Non necessariamente… La Williams potrebbe infatti decidere di affidare ad Alex Albon invece di farlo Logan Sergeant. Una scelta che sarebbe complicata da accettare per l'americano, soprattutto perché il floridiano non è il colpevole della vicenda, ma che potrebbe avere un senso in termini di prestazione, essendo Albon due toni sopra Logan dall'inizio del loro sodalizio alla Williams.

Secondo diverse fonti nel paddock nell'incidente potrebbe essere rimasto coinvolto il motore di Albon, così come il cambio. Il che ovviamente non è una buona notizia... il tailandese ha anche installato un secondo cambio prima dell'inizio del fine settimana sulla sua vettura. Le prossime ore saranno cruciali per James Vowles e le sue squadre.

LEGGI ANCHE > VIDEO – Il grosso incidente di Albon nelle prove libere

Jeremy Satis

Grande reporter di F1 e appassionato di formule promozionali

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione