In Bahrein, Aston Martin si è confrontata con la realtà

Salvata dalla buona qualifica di Fernando Alonso, l'Aston Martin ha dimostrato in gara di avere ancora molta strada da fare, lontana dalle speranze suscitate all'inizio del 2023.

pubblicato 04/03/2024 à 14:29

Gonzalo Forbes

2 Visualizza commenti)

In Bahrein, Aston Martin si è confrontata con la realtà

© DPP

Du Grand Prix de Bahreïn 2023 et de son incroyable résultat (3e place de Fernando Alonso), Aston

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

Questo articolo è riservato agli abbonati.

Ti resta il 90% da scoprire.



Sei già abbonato?
Accedi


  • Articoli premium illimitati
  • La rivista digitale dalle 20:XNUMX ogni lunedì
  • Tutti i numeri di AUTOhebdo disponibili dal 2012
COUV-2433

2 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

2 Commenti)

E

Eric Stevens

05/03/2024 alle 12:06

ecco quanto costa ascoltare lo spagnolo per aggiustare la sua macchina, dovunque sia andato, più si impegna meno funziona e quando se ne va, non meno arrabbiato, funziona di nuovo! Forse dovremmo porci delle domande e smettere di estasiarci per i grandi successi! bravo pilota ma non un bravo tecnico nonostante tanto coinvolgimento e voglia di fare bene. Ferrari, Mc Laren, Renault (2021 22) e ora Aston sono cadute tutte durante la sua presenza! Fu solo nel 2005 e 6 che funzionò perché era troppo giovane perché qualcuno lo ascoltasse! bravo showman e grande immagine ma non basta! è sempre stato caro, soprattutto in Francia e ovviamente in Spagna

Yves-Henri RANDIER

04/03/2024 alle 04:00

Gli inizi di stagione si susseguono e non sono gli stessi in Aston Martin! 5° forza in campo all'inizio del 2024 in linea con la fine della stagione 2023... purtroppo per Fernand quando l'unico CDI in griglia ha iniziato la stagione meglio della precedente! La cosa potrebbe non divertire ancora a lungo il Toro delle Asturie, soprattutto se allo stesso tempo la Mercedes si dimostrasse molto più efficiente...

1

Scrivi una recensione