WEC – Porsche avverte la concorrenza ad Austin

Porsche ha ottenuto i migliori tempi nelle prime prove della 6 Ore del Circuit of the Americas di Austin. Tuttavia, la N. 17 ha riscontrato un problema meccanico che limitava il funzionamento della 919 Hybrid.

pubblicato 18/09/2015 à 12:30

Dupuis

0 Visualizza commenti)

WEC – Porsche avverte la concorrenza ad Austin

I Porsche sono stati i più efficaci nelle prime due sessioni di prove libere della 6 Ore del Circuito delle Americhe ad Austin (Texas), con la numero 18 di Romain Dumas che ha completato un giro di pista in 1'47"231 mentre Timo Bernhard è salito a 2 decimi sul n.17 nella seconda sessione. La Casa di Stoccarda ha però riscontrato un problema meccanico che ha limitato la corsa di Bernhard-Hartley-Webber con un problema all'asse anteriore.

“Ho guidato solo nella sessione notturna e mi sono concentrato sulle staffette in preparazione alla gara”, ha commentato Timo Bernhard. « Il traffico è difficile da gestire con 31 auto. Anche se abbiamo costantemente questa difficoltà da gestire, sento che su questo tracciato può essere ancora più complicato, soprattutto di notte. »

Neel Jani, pilota della 919 Hybrid n. 18, come i suoi compagni di squadra, rileva il livello di prestazioni guadagnato rispetto alla precedente edizione del 2014. “Il divario è piuttosto ampio. Ci sentiamo particolarmente un miglior livello di grip nelle curve veloci. Anche le temperature più basse della sera potrebbero essere un vantaggio per noi”., hanno dichiarato gli svizzeri.

Video dei momenti salienti del test

0 Visualizza commenti)