WEC-H+2: La Porsche #18 perde la leadership

La Porsche n. 18 ha perso la testa della corsa al Nürbrugring a causa di una penalità. Il primo posto è tra le due 919 Hybrid.

pubblicato 30/08/2015 à 15:00

Dupuis

0 Visualizza commenti)

WEC-H+2: La Porsche #18 perde la leadership

La Porsche Successivamente il n°18 ha perso il suo vantaggio di mezzo minuto al Nürburgring (Germania). uno stop&go di 5 secondi imposto per eccessivo consumo di benzina. Romain Dumas ha sostituito Marc Lieb sulla 919 Hybrid che si ritrova in diretta competizione per il primo posto con la vettura gemella ora guidata da Brendon Hartley. Il neozelandese ha preso il controllo dell'evento.

Se lLe Audi restano in contatto con le Porsche, Toyota comincia a soffrire e dovrebbe ritrovarsi presto a un giro dai primi.

G-Drive Racing ha preso il comando in LMP2 con Roman Rusinov al volante della Ligier JS P2 n. 26 che precede di pochi secondi la KCMG Oreca 05 ora guidata da Matthew Howson. La seconda Ligier della G-Drive di Gustavo Yacaman completa i primi tre posti della categoria davanti alla Morgan del Team SARD Morand e alAlpine 450b.

Porsche mantiene la leadership anche nella GTE Pro con la 911 RSR n°91 di Richard Lietz che precede la Ferrari n°71 di Davide Rigon. La numero 92 guidata da Patrick Pilet è risalita in terza posizione dopo aver ricevuto un drive through all'inizio della gara. Aston Martin ha preso il comando della GTE Am con la #98 di Paul Dalla-Lana che ha una sosta in meno rispetto alla 911 RSR dell'Abu Dhabi Proton Racing.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione