Toyota verso l'ottavo successo consecutivo a Spa?

E se la Toyota scrivesse un po' più di storia del WEC questo fine settimana in Belgio? La squadra giapponese è riuscita a realizzare una prestazione straordinaria ottenendo l'ottavo successo consecutivo alla 8 Ore di Spa.

pubblicato 07/05/2024 à 12:47

Yannis Duval

0 Visualizza commenti)

Toyota verso l'ottavo successo consecutivo a Spa?

Toyota imbattibile a Spa? ©DPPI

Imbattuto dal 2017 in terra belga, Toyota Gazoo Racing si presenta a Spa-Francorchamps con lo status di grande favorito. Anche il marchio giapponese rilascia di un fine settimana vittorioso in Italia (19-21 aprile) dove il GR010 n°7 è riuscito a domare un tracciato particolarmente ostico.

Toyota arriva quindi alle Ardenne con l'ambizione di continuare la sua serie di sette vittorie consecutive su questa pista leggendaria... ma anche con l'obiettivo di tornare insieme Porsche nella classifica dei produttori.

“È stato fantastico vincere per la prima volta in questa stagione a Imola, accoglie Mike Conway, pilota del n°7. Il risultato ha dimostrato quanto sia importante lavorare duro come squadra, evitare errori e massimizzare ogni aspetto della nostra prestazione. Spa sarà un altro fine settimana difficile perché la competizione Hypercar è molto intensa, ma non vediamo l’ora. Abbiamo già guidato con gomme da bagnato a Imola e sappiamo tutti che il tempo a Spa è imprevedibile. Speriamo che sia un fine settimana asciutto, ma per il resto siamo preparati e abbiamo dimostrato di poter sfruttare queste situazioni a nostro vantaggio. »

Preparazione per la 24 Ore di Le Mans

Oltre ad essere una delle gare più attese del calendario, la 6 Ore di Spa precede la 24 ore di Le Mans (15-16 giugno), abbastanza per portare un po’ più di posta in gioco per le squadre. "Terme?" Questa è una gara molto importante, non solo per la nostra sfida nel Campionato del Mondo, ma anche per la nostra preparazione per Le Mans, ha spiegato Kamui Kobayashi. Per essere veloci a Le Mans e Spa servono caratteristiche simili in termini di bilanciamento e assetto della vettura, quindi tutto quello che impareremo questa settimana a Spa ci aiuterà a giugno. »

Da parte sua, il GR010 n°8 è ancora alla ricerca del suo primo podio della stagione. Dopo essere caduto lontano dal 3° posto di Imola, il trio Boom – Hartley – Hirakawa spera di salire finalmente ai box in Belgio.

“Non vedo l’ora di correre a Spa, accoglie Brendon Hartley. È un posto che mi piace molto perché è un tracciato vecchio stile, con molti cambi di pendenza, alcuni tratti ad alta velocità e, soprattutto, è un giro molto spettacolare attraverso la foresta. Anche il meteo è spesso un fattore che può rendere imprevedibili alcune gare. A Imola la nostra macchina stava lottando per il podio ma non l'abbiamo raggiunto, quindi questo è chiaramente l'obiettivo di Spa dove speriamo di prepararci per Le Mans con un buon risultato. »

Se la Toyota numero 8 vincesse la gara, questo fine settimana Sébastien Buémi diventerà il pilota con più vittorie alla 6 Ore di Spa con sei successi. Il dato è buono, la storia potrebbe far bene al pilota svizzero…

LEGGI ANCHE > La Ferrari punta al podio alla 6 Ore di Spa

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione