L'arte di gestire il traffico a Imola, di Kévin Estre e Frédéric Makowiecki

A Imola più che altrove la chiave della gara sarà la gestione del traffico per le Hypercar. Kévin Estre e Frédéric Makowiecki, i piloti francesi della Porsche, ci spiegano come evitare il traffico su una pista così stretta.

pubblicato 19/04/2024 à 19:20

Dorian Grangier

0 Visualizza commenti)

L'arte di gestire il traffico a Imola, di Kévin Estre e Frédéric Makowiecki

©Clément Luck/DPPI

E' L'argomento del momento nel paddock di WEC. Nell'impossibilità di scappare per gli automobilisti, la domanda si ripropone costantemente: come gestire il traffico a Imola? Il percorso di 4,909 chilometri, ricco di storia e leggende, è rinomato per la sua ristrettezza. Il circuito, tortuoso e angusto, rappresenta per i 110 piloti iscritti questo fine settimana una sfida unica nel calendario del campionato.

Ma allora, come gestire correttamente il traffico a Imola? Come possiamo ottimizzare i sorpassi per perdere meno tempo in pista... se possibile? Abbiamo posto questa domanda a due esperti di

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

Questo articolo è riservato agli abbonati.

Ti resta il 90% da scoprire.



Sei già abbonato?
Accedi


  • Articoli premium illimitati
  • La rivista digitale dalle 20:XNUMX ogni lunedì
  • Tutti i numeri di AUTOhebdo disponibili dal 2012
COUV-2433

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione