La Ferrari punta al podio alla 6 Ore di Spa

La Ferrari si dirige a Spa-Francorchamps con la voglia di cancellare dai ricordi il weekend di Imola. Sul mitico tracciato belga la Scuderia spera di conquistare il primo podio stagionale.

pubblicato 07/05/2024 à 10:51

Yannis Duval

0 Visualizza commenti)

La Ferrari punta al podio alla 6 Ore di Spa

Il meteo costerà nuovamente il podio alla Scuderia? ©DPPI

Poco più di due settimane fa, a Imola (19-21 aprile), Ferrari vissuto un vero e proprio naufragio. Mentre la squadra italiana aveva tutte le carte in mano per realizzare una clamorosa doppietta in casa, gravi errori strategici hanno offuscato la gara delle vetture #50 e #51. Alla fine, quello che avrebbe dovuto essere un 1° e 2° posto si è trasformato in un 4° e 7° posto…

Nel corso della 6 Ore di Spa (9-11 maggio), la Ferrari avrà l'occasione di riscattarsi dai propri tifosi. “L’obiettivo della 6 Ore di Spa è provare a vincere una gara che spero sarà molto competitiva, incoraggia James Calado, pilota del 499P n°51 . A Imola abbiamo dimostrato il nostro potenziale, nonostante un risultato in gara non eccezionale. Se riusciremo a fare tutto bene in Belgio, penso che avremo buone possibilità di dimostrare il nostro valore. »

“La nostra speranza per la 6 Ore di Spa è riscattare il risultato di Imola, dove non siamo riusciti a salire sul podio davanti ai nostri tifosi, continua Antonio Giovinazzi. Le emozioni indimenticabili vissute a Spa lo scorso anno (primo podio per il n°51, ndr) alimentano il nostro desiderio di raggiungere un’altra prestazione eccezionale quest’anno. »

Con il clima noto per l'instabilità a Spa, la Ferrari dovrà fare il lavoro in pista e non ripetere gli errori commessi a Imola sul muretto dei box. “La pista è molto impegnativa e, per un pilota, correre a Spa è sempre qualcosa di unico, ammette Nicklas Nielsen, pilota del n°50. Allo stesso tempo sappiamo che la gara sarà lunga e potrebbe essere condizionata dalla pioggia e dal freddo. A causa di queste variabili dovremo fare del nostro meglio per ottenere un buon risultato. »

Per la Ferrari #50 l'obiettivo è anche quello di acquisire fiducia in vista dell'appuntamento più importante della stagione: La 24 ore di Le Mans. “A Spa dovremo cogliere ogni opportunità che si presenterà durante la gara per ottenere un buon risultato, spiega Antonio Fuoco. Dovremo essere determinati e concentrati per dare il massimo, consapevoli che la 6 Ore di Spa, oltre ad essere l'ultimo round prima di Le Mans, rappresenta per noi un test cruciale in ottica campionato. »

“Questa 6 Ore è una gara molto importante, non solo perché è l’ultima gara prima di Le Mans, l’evento più atteso dell’anno, ma anche perché puntiamo a tornare sul podio dopo un inizio di stagione un po’ deludente, ammette Miguel Molina. Penso che potremo lottare per il primo posto in Belgio. » 

LEGGI ANCHE > Jules Gounon sostituisce ancora una volta gli Asburgo Alpine a Terme

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione