6 Ore di Spa – EL3: Porsche prosegue prima delle qualifiche, Peugeot ben piazzata

La Porsche numero 6 ha dominato la prova generale finale prima delle qualifiche per la 6 Ore di Spa. Peugeot è entrata nella Top 3.

pubblicato 10/05/2024 à 12:06

Gonzalo Forbes

0 Visualizza commenti)

6 Ore di Spa – EL3: Porsche prosegue prima delle qualifiche, Peugeot ben piazzata

© Frédéric Le Floc'h / DPPI

  • Il trio Laurens Vanthoor-Kevin Estre-André Lotterer è in gran forma. Il giorno dopo il loro miglior tempo durante le Prove Libere 2, i tre uomini del Porsche Il numero 963 n. 6 si è ripetuto questo venerdì mattina durante l'ultima uscita prima del duello di qualificazione.
  • In una sessione relativamente tranquilla a livello sportivo, nella quale i concorrenti hanno ulteriormente affinato le impostazioni finali, è stato Kevin Estre a mantenere la Porsche n. 6 in testa alla classifica. Prima di cedere il volante ai compagni, il lionese ha fatto segnare 2'04"125 e il suo punteggio non è stato più battuto.

Primi posti in palio

  • In classifica, questo terzo turno di prove libere è stato molto serrato visto che la Top 7 si è fermata in appena 0”386 con il Toyota N. 8 che chiudeva la classifica.
  • Tra i buoni voti di queste EL3, Peugeot ben piazzato con il terzo miglior tempo della Porsche n. 93 (Jensen-Müller) a poco più di due decimi dalla Porsche n. 6. La BMW, dal canto suo, è entrata nella Top 5 con la M HYBRID V8 n. 15 (Marciello-Vanthoor-Wittmann).
  • Nel clan tricolore, Alpine conferma i progressi sulla A424. Rientrato nella gerarchia durante la EL2 questo giovedì, il marchio francese ha concluso quest'ultimo allenamento con un bel 8° posto, a 0 secondi dal riferimento grazie al numero 641 (Chatin-Gounon-Milesi).
  • Alla fine della sessione, c'è stato un po' di caos nella Hypercar, in particolare con Oliver Rasmussen che è andato molto largo sulla Porsche 963 numero 38 dell'Hertz Team JOTA. Il danese ha mancato la sequenza di Blanchimont e il suo passaggio nell'erba e nella ghiaia ha danneggiato gravemente il fondo piatto della sua vettura. I meccanici della formazione inglese hanno il loro bel da fare.
  • Nella LMGT3, nonostante un'apparizione cupa nel box alla fine della sessione, Manthey PureRxcing ha dominato la classe. Il trio della 911 GT3 R LMGT3 numero 92 (Malykhin-Sturm-Bachler) si è portato al comando con il miglior giro realizzato in 2'20"947 da Aliaksandr Malykhin. Le Iron Dames si sono messe in mostra nel corso di queste FP3 con il secondo tempo a poco meno di 3 decimi dalla vetta.

Le qualifiche per la 6 Ore di Spa sono previste questo venerdì alle 14:45.

LEGGI ANCHE > Il palinsesto TV e gli orari della 6 Ore di Spa 2024

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

0 Visualizza commenti)

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione