Porsche rilancia la sua azione “Racing for Charity” alla 24 Ore di Le Mans

Per il secondo anno consecutivo, la Casa tedesca correrà per una buona causa alla 24 Ore di Le Mans 2024, effettuando una donazione per ogni giro completato dalle tre Porsche 963 ufficiali alla Sarthe.

pubblicato 13/05/2024 à 09:43

Dorian Grangier

0 Visualizza commenti)

Porsche rilancia la sua azione “Racing for Charity” alla 24 Ore di Le Mans

© Porsche

Porsche continua con le tue buone abitudini 24 ore di Le Mans. Con tre vetture ufficiali e altrettante private (due JOTA, una Proton Competition), la Casa tedesca arriverà alla Sarthe con una vera e propria armata di sei vetture. Soprattutto, come nel 2023, l’azienda di Stoccarda correrà per una buona causa portando avanti la sua iniziativa “Racing for Charity” durante la 92a edizione (15-16 giugno) della Sarthe.

Il principio è semplice: Porsche donerà 750 euro per giro di gara completato dalle tre vetture ufficiali, ovvero la n. 4 del trio Jaminet – Nasr – Tandy, la n. 5 dell'equipaggio Campbell – Christensen – Makowiecki N. 6 Lotterer – Estre – Vanthoor. L'importo raccolto attraverso questa azione verrà poi distribuito a tre iniziative di beneficenza a sostegno dei bambini gravemente malati e delle loro famiglie.

911 euro di donazioni nel 000

Nel 2023, i profitti sono stati donati a tre organizzazioni: Children's Hearts Save eV, Interplast Germany eV e la Ferry Porsche Foundation. Lo scorso anno, in occasione dell'edizione del Centenario della 24 Ore di Le Mans, le tre Porsche 963 ufficiali completarono complessivamente 733 giri. Ciò ha comportato una donazione di 549 euro, che il produttore tedesco ha infine aumentato a 750 euro, in riferimento al suo modello di punta.

“Siamo lieti di partecipare anche quest’anno al Racing for Charity, spiega il dottor Sebastian Rudolph, presidente del consiglio di amministrazione della Fondazione Ferry Porsche. Abbiamo utilizzato la donazione dello scorso anno per sostenere i bambini gravemente malati e le loro famiglie. Il nostro obiettivo era risvegliare la gioia della vita nei momenti difficili e offrire momenti di recupero, raggi di speranza e compagnia alle persone colpite. Non vediamo l’ora di sostenere questo importante lavoro con la donazione di quest’anno. La Fondazione Ferry Porsche è stata creata nel maggio 2018 in occasione del 70° anniversario del marchio Porsche. Il lavoro della fondazione si concentra sui bambini, sui giovani e sulle loro famiglie. »

Porsche sosterrà la sua azione durante tutto il fine settimana della Sarthe, in particolare con gli adesivi "Racing for Charity" sulle tre vetture ufficiali all'interno dell'ala anteriore destra.

LEGGI ANCHE > Lo stravagante Mr. Andlauer, autore di una prestazione notevole alla 6H di Spa

Dorian Grangier

Un giovane giornalista nostalgico degli sport motoristici di una volta. Cresciuto grazie alle gesta di Sébastien Loeb e Fernando Alonso.

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione