Spa Classic presenterà una mostra unica di Porsche 917

Auto iconiche sul circuito più bello del mondo... cosa c'è di meglio? Spa-Classic si preannuncia il luogo d'incontro imperdibile per gli amanti delle auto storiche.

pubblicato 08/05/2024 à 11:10

scrittura

0 Visualizza commenti)

Spa Classic presenterà una mostra unica di Porsche 917

© DPP

Oltre alle attività in pista, l'edizione 2024 si preannuncia straordinaria anche con l'organizzazione di un'esposizione unica di Porsche 917, un'icona intramontabile del mondo delle corse. Questa collezione mette in risalto diversi modelli iconici, ognuno dei quali racconta una storia unica nel mondo delle competizioni.

Porsche n. 917-043

Assemblata nel giugno del 1970 in versione coda lunga, è famosa per essersi classificata seconda nella 24 ore di Le Mans 1970 con Gérard Larrousse e Willi Kauhsen, dietro un'altra Porsche. Nel 1971 partecipò nuovamente alla Sarthe con i colori del Golfo, ma dovette abbandonare nonostante il miglior tempo in prova. Nel 1975 fu acquistata da Vasek Polak con il numero di telaio n. 917-044. Dopo una perizia validata da Porsche, è stata rinominata secondo la sua origine e restaurata in configurazione coda lunga.

Porsche n. 917-021

La Porsche #917-021 fu costruita nel marzo 1969, poi convertita in una versione a coda corta nell'aprile 1970, prima di essere venduta al team AAW di Aarnio Wihuri. Ha partecipato alla 1000 Km di Spa e di Monza. La vettura prese quindi il via della 24 Ore di Le Mans con David Piper e Gijs Van Lennep, ma si ritirò dopo un incidente. Il telaio venne ricostruito con quello della #917-012, ribattezzato #917-021/012. Partecipa all'Interserie con Van Lennep, ottenendo risultati promettenti. Nel 1976, Joachim Grossmann acquistò il telaio senza motore, lo ricostruì con un motore acquistato da Willi Kauhsen e lo registrò come n. 917-021/012.

Porsche n. 917/10-002

Il telaio fu completato nel luglio del 1971. La vettura gareggiò nel Can Am con Jo Siffert, che ottenne prestazioni impressionanti. Siffert si è piazzato 4° in campionato nonostante la partecipazione limitata. Dopo la stagione, la #917/10-002 fu venduta a Willi Kauhsen, modificata per le gare europee Interserie, e ottenne sette podi in nove gare nel 1972. Tuttavia, subì un grave incidente al Nürburgring nel settembre 1972. L'auto fu gravemente danneggiata , e Kauhsen, sebbene bruciato, scelse di mantenerlo. Nel 1998 Kauhsen decise di restaurarlo. Ha utilizzato i disegni originali e si è rivolto alle persone responsabili del suo sviluppo iniziale presso Porsche. Dopo diversi cambi di proprietario, è stata restaurata nel 2017 e riverniciata con i colori Siffert del 1971.

In totale saranno presenti quasi dieci telai che scenderanno in pista durante 4 sessioni da 20 minuti ciascuna, dal venerdì alla domenica! Tuttavia, l'appello non si limiterà solo alle auto leggendarie, poiché la mostra accoglierà anche piloti famosi come Gérard Larrousse, David Piper, Jürgen Barth, Reinhold Joest, Mario Casoni e Phillippe Siffert Jr., che rappresenterà il suo defunto padre. Tutto ciò promette un incontro unico con figure emblematiche del mondo delle corse automobilistiche, basato sulla loro esperienza e su affascinanti aneddoti per trasportare i visitatori nell'affascinante storia della Porsche 917.

Villaggio degli espositori

Confermando anche la dimensione acquisita nelle edizioni precedenti, l'Exhibitor Village rimarrà nel cuore del paddock vicino a Eau Rouge. Offrirà ad artisti, costumisti, librai e altri negozianti l'opportunità di condividere le proprie meraviglie con un pubblico di appassionati.

animazioni

Spa-Classic proporrà numerose attività adatte a tutte le età: concerti, mostre e sfilata di vecchi scooter, ballerini degli anni '40, '50 e '60, truccatori vintage, tatuaggi effimeri, mini luna park, photocall... Il tutto in un'atmosfera festosa e musicale. grazie al vinile di un Disc Jockey.

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione