Dal Kart alla F1 – Decise le semifinali

È sul Circuit du Var che si svolgerà questo fine settimana di Pasqua la tappa finale dell'operazione “From Kart to F1” organizzata da AGS F1.

pubblicato 31/03/2024 à 15:52

Pierre Barre

0 Visualizza commenti)

Dal Kart alla F1 – Decise le semifinali

Permettere che un pilota potesse partecipare allo storico Gran Premio di Francia sul Circuito Paul-Ricard, dal 19 al 21 aprile, questa è l'idea che ha portato AGS Formula 1 per impostare questa nuovissima operazione di rilevamento. Dopo aver attraversato la Francia alla ricerca delle sue prime qualificazioni, queste ultime hanno dovuto dimostrare il loro talento karting durante le rilevazioni regionali, è stato nel suo giardino del Var cheAGS Formula 1 accoglie i suoi pretendenti finali questo fine settimana.

Non meno di 14 circuiti di kart francesiçais è stato partner dell'operazione, accogliendo i candidati che avevano pagato 60 euro per tentare la fortuna e raggiungere il livello successivo. 400 concorrenti sono stati selezionati per partecipare agli ottavi di finale su Rotax 1 tempi, poi solo 8 sono arrivati ​​ai quattro finali dell'operazione.

AGSKart F1

Modifica del décor da questo sabato 30 marzo 2024, poiché è ora al volante di una Mygale F4 e sul Circuit du Var che i candidati devono mettersi alla prova. Ne restano solo 9 mentre scriviamo queste righe, domenica 31 marzo, poiché i quarti di finale giocati hanno permesso alla giuria di selezionare i candidati più completi della prima giornata.

Condurre a completamento di questa operazione precisiamo che sono state create 4 categorie: piloti donne, piloti uomini da -85 kg, piloti uomini da +85 kg e piloti già in possesso di licenza FFSA.

Questa sera conosceremo i nomi dei 4 finalisti. Sarà in questa Short List troverete il nome del pilota che ad aprile prenderà il via il Gran Premio Storico di Francia al volante di a Harley Knucklehead 1 costruito nelle officine Gonfaron.

LEGGI ANCHE: Il Gran Premio storico di Francia 2024 svela il suo programma

0 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

0 Commenti)

Scrivi una recensione