Ex F1, Bottas, Steiner in una Supercar: l'Adelaide Motorsport Festival ovvero lo spettacolo australiano

Tenutosi lo scorso fine settimana, l'Adelaide Motorsport Festival è stato ancora una volta ricco di spettacolo. Risposero le vecchie auto e le glorie del motorsport.

pubblicato 18/03/2024 à 14:50

Gonzalo Forbes

1 Visualizza commenti)

Ex F1, Bottas, Steiner in una Supercar: l'Adelaide Motorsport Festival ovvero lo spettacolo australiano

©Adelaide Motorsport Festival

Ancora una volta, Festival degli sport motoristici di Adelaide non ha deluso. Come ogni anno dal 2014, la città del South Australia ha ospitato questo raduno nel vecchio circuito urbano dove si trovava il F1 si è verificato dal 1985 al 1995, ma in una versione accorciata di 1,6 km.

Nel programma? Tutti i tipi di spettacoli con auto d'epoca e moderne. Valtteri Bottas ad esempio, ancora una volta ho accettato con piacere l'invito degli organizzatori. Dopo la Holden VF Commodore V8 Supercar, vittorioso alla Bathurst 1000 nel 2016, lo scorso anno, il finlandese questa volta ha preso il volante di un'ex vettura di F1, una Leyton House del 1989 progettata da Adrian Newey, oltre alla Brabham BT62.

A livello locale, il tre volte campione di Supercars e leggenda australiana degli sport motoristici Craig Lowndes ha fatto una dimostrazione con una Arrows A10B del 1988, precedentemente guidata da Eddie Cheever e Derek Warwick.

 

Vedi questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Craig Lowndes (@craiglowndes888)

Lì è stato visto anche Günther Steiner. Grazie da Haas lo scorso dicembre dal suo incarico di team principal, l'uomo che ora lavora come consulente per diversi canali televisivi sembra aver riscoperto il piacere della vita. Niente guida, però, per l'italiano ma un giro come passeggero sulla Ford Mustang di una vecchia conoscenza: James Courtney. L'australiano, campione Supercars 2010, conobbe Steiner agli inizi degli anni 2000 quando era pilota di riserva della Jaguar nel 2002 e team principal transalpino.

 

Vedi questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ford Performance (@fordperformance)

Infine, gli spettatori presenti sugli spalti dell'Adelaide Motorsport Festival hanno potuto assistere ad un gioco del gatto col topo ma con le automobili. In pista una Mustang 7e generazione (produzione), una Mustang Supercars Gen3 e la Ford SuperVan guidata da Liam Lawson si sono affrontate. Ancora una volta gli australiani non hanno deluso in termini di spettacolo!

 

Vedi questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ford Performance (@fordperformance)

LEGGI ANCHE > Perché il Gran Premio d'Australia si svolgerà due ore prima in Francia?

Gonzalo Forbes

Responsabile delle formule promozionali (F2, F3, FRECA, F4...). Portato dalla grazia di Franco Colapinto.

1 Visualizza commenti)

Continua a leggere su questi argomenti:

Leggere anche

commenti

*Lo spazio riservato agli utenti registrati. Per favore connettere per poter rispondere o pubblicare un commento!

1 Commenti)

Yves-Henri RANDIER

19/03/2024 alle 11:35

In effetti, il percorso è cambiato molto dal 1995: accorciato, senza tribune o stand! Una pista che non viene più utilizzata tranne che per questo Adelaide Motorsport Festival

1

Scrivi una recensione